La meta perfetta per chi ama viaggiare da soli esiste e vi sorprenderà. Scoprila

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Nella classifica delle migliori mete turistiche per viaggiare in solitaria, soprattutto a lungo termine, c’è un Paese che ha strappato lo scettro ad altri più ambiti come la Thailandia e l’Indonesia: ecco di quale si tratta.

costa-rica-viaggiare-soli

Migliore destinazione del mondo per un viaggio in solitudine: Costa Rica

È uno di quei Paesi molto affascinanti tra coste incontaminate e incredibili paesaggi naturalistici. Il Costa Rica è stato eletto come migliore destinazione per un viaggio da soli a lungo termine, scavalcando altre mete più rinomate e comuni come l’Indonesia e la Thailandia. Secondo le ultime news e i sondaggi di viaggio il portale statunitense “Elite Daily” ha piazzato al primo posto proprio la Nazione dell’America Centrale per i più svariati motivi.

Dopo la pandemia il trend dei viaggi di questi ultimi mesi è il turismo ecosostenibile e responsabile e proprio per questo che il Costa Rica è la meta preferita dalla maggior parte dei viaggiatori in solitaria. È considerato uno dei Paesi più felici al mondo perché non è possibile soltanto trovare scorci meravigliosi e riserve naturali ma è anche molto conveniente per un turista che si ferma, ad esempio, un mese.

Potrebbe interessarti Costa Crociere nave più bella

Con un budget tra i 1.500 e i 2.000 euro infatti si può vivere tranquillamente. È una meta molto più economica di tante altre europee e statunitensi. Inoltre anche il livello di sicurezza della Nazione che affaccia sui Caraibi è più alto rispetto ad altre zone dell’America Latina. Sebbene il Costa Rica non sia grandissimo offre ben 161 aeree protette, 27 parchi nazionali ed è presente più del 5% della biodiversità di tutto il mondo. Nella sua capitale San José si vive un’intensa vita culturale tra arte, storia e i musei di questa fervente e vivace metropoli.