5 posti più entusiasmanti di Singapore per un fantastico viaggio tra antico e moderno

Federica Massari
  • Giornalista professionista

I cinque luoghi più entusiasmanti di Singapore, la Città del Leone, per un’esperienza tutta da vivere in un mix di culture orientali tra antico e moderno.

singapore-citta-del-leone
Marina Bay Sands Singapore (photo credit Pixabay)

Luoghi più iconici della “Città del Leone”

La prima meta da visitare nella Citta del Leone è senza dubbio quella in cui si giunge ovvero il suo aeroporto. Il Changi Airport di Singapore è un esempio di struttura all’avanguardia ed è tra i più premiati al mondo. Nel Jewel, un’enorme struttura adiacente proprio all’aeroporto, c’è la cascata interna più alta del mondo chiamata Rain Vortex (40 metri).

Si passa poi ad ammirare il suo fenomenale skyline dove si individua prima di tutto il Marina Bay Sands, tre grattacieli la cui terrazza è a forma di nave. Un altro posto riconoscibilissimo per la forma a fiore di loto è  l’ArtScience Museum e i Supertrees di Gardens by the Bay. È consigliabile ammirare lo skyline della città-stato di notte per poterlo apprezzare al meglio.

Un punto dove scattare selfie e foto per tutti i turisti e non solo è il Merlion con la sua statua metà a forma di leone e metà corpo di pesce. Non si può dire di aver visitato Singapore senza essere stati nel suo quartiere più caratteristico, Chinatown, con i suoi negozietti chiamati shop-house, i vicoli stretti e i palazzi colorati e bassi, immergendosi appieno nella sua cultura.

Infine occorre fare tappa a Little India, il quartiere più profumato e colorato di tutta Singapore dove ritrovare segni evidenti della storia e delle tradizioni di questo incredibile e straordinario Paese.

Potrebbe interessarti Singapore viaggio