Suloszowa: scopri il fantastico e sbalorditivo villaggio polacco sembra uscito direttamente da un dipinto

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Quasi 6.000 abitanti e una delle strade più lunghe della Polonia. Ecco dove si trova questo incredibile villaggio che sembra uscito direttamente da un dipinto d’arte contemporanea.

Suloszowa

Suloszowa Polonia: informazioni

Si chiama Suloszowa ed è un villaggio con poco meno di 6.000 abitanti della contea di Cracovia, nel sud della Polonia. La sua particolarità che lo rende unico al mondo è l’incredibile paesaggio: le case sono simmetricamente disposte ai bordi di una delle strade più lunghe della Polonia, circondato da strisce di campi coltivati, dalla grandezza e disposizione geometrica maniacale. A colpire sono anche i colori di questo paese e della sua vallata che ricorda molto i nostrani paesaggi toscani. Nelle immediate vicinanze di Suloszowa si trovano famose attrazioni, tra cui numerose grotte e doline carsiche, il Parco Nazionale di Ojcowski e il castello Pieskowa Skała risalente al XIV secolo.

Il Pieskowa Skała è un magnifico castello menzionato per la prima volta nel 1315, in un documento in latino del re Ladislao I di Polonia, in cui compariva con il nome di castrum Peskenstein. Nella sua forma attuale però fu costruito da Casimiro III di Polonia e rappresenta uno dei più celebri esempi di architettura difensiva del Rinascimento Polacco. Da Suloszowa transita il Sentiero dei nidi d’aquila (in polacco Szlak Orlich Gniazd) un sentiero segnalato che tocca ben 25 castelli medievali tra Częstochowa e Cracovia, che risalgono principalmente al XIV secolo. Il sentiero è stato chiamato così poiché la maggior parte dei castelli sorge su grandi e alte rocce della catena del Giura a picco su pareti calcaree.