Bunk: scopri l’hotel da design, moderno e all’avanguardia ricavato all’interno di un’ex chiesa

Alloggiare in quella che prima era una chiesa. Da oggi si può. La “conversione” è avvenuta nel quartiere noord di Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi, dove spesso si riuniscono creativi ed artisti. La chiesa in questione è stata edificata nel 1921 e oggi è stata trasformata in un albergo.


Bunk-hotel
Bunk Hotel (ph credit facebook Bunk Hotels)

Bunk Hotel: dove si trova ed informazioni

Partiamo dal presupposto che ogni esperienza di viaggio passa anche per gli alloggi.

Abbiamo sentito più volte parlare di hotel ricavati all’interno di vecchi aerei, case sugli alberi, capsule immerse in luoghi sperduti, però, ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, la fantasia ha superato l’immaginazione.

Ebbene si, qui si è arrivato al punto da trasformare una vecchia chiesa in un hotel e l’idea è stata anche molto apprezzata.

Questa innovativa e originale struttura ricettiva è diventata sin da subito il luogo di ritrovo di artisti, designer, startupper. Del resto Amsterdam è anche la Patria del grande artista Van Gogh; una città che offre una moltitudine di musei da poter visitare e altri luoghi suggestivi da vivere e scoprire. E poi c’è l’ex Chiesa di Santa Rita, diventata hotel, che prende il nome di Bunk il cui obiettivo è quello di offrire un alloggio che possa rendere il viaggio di ogni turista davvero indimenticabile. Il Bunk Hotel dispone di 106 camere e 50 cuccette private per un totale di 296 alloggi e al suo interno vengono anche organizzati eventi musicali, mostre di pittura e di arte contemporanea.

Questo “hotel bizzarro” si trova nel ad Amsterdam Noord, un quartiere autonomo situato ad un passo dal centro della città dove bazzicano per lo più artisti e creativi e dove è d’obbligo visitare anche il Nxt Museum, il primo museo dei Paesi Bassi dedicato alla new art.