4 consigli geniali per risparmiare sui viaggi nel periodo di Natale

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Tre fantastici trucchi per spendere poco pianificando un viaggio a Natale, periodo per antonomasia in cui ci si arrende a mettere mano al portafogli in maniera consistente: ecco invece come risparmiare.

natale-viaggi

Come spendere poco per i viaggi di Natale

Il primo consiglio per spendere poco per voli e hotel durante il periodo natalizio è prenotare con largo anticipo. Tenendo conto che molti alberghi offrono la cancellazione gratuita e i voli la possibilità di cambiare data gratis bisognerebbe pianificare il viaggio di Natale per tempo. Se conoscete già il vostro periodo di ferie al lavoro e avete chiara la destinazione allora è meglio cogliere al volo le occasioni ottobrine. Infatti già a novembre un volo di 30 euro subirà un’impennata vorticosa e le offerte last minute sono difficilmente reperibili per vacanze nel mese di dicembre.

In secondo luogo perché non optare per una meta meno famosa e conosciuta ma sempre molto caratteristica e incantevole rispetto a New York, Londra e Vienna? Si può pensare a Zagabria, ad esempio, città molto economica che ospita meravigliosi mercatini di Natale oppure a Budapest: la capitale dell’Ungheria offre uno scenario fantastico di luci e addobbi natalizi oltre alle sue splendide terme.

Potrebbe interessarti Dove andare a Natale

Partire nei giorni di festa certo costa qualche sacrificio ma il vostro conto in banca ringrazierà. Di norma si scelgono per volare i giorni infrasettimanali, regola che però non vale per le festività. Partire infatti il 25 dicembre sarà molto più conveniente rispetto al 22 come anche pianificare il ritorno per il primo gennaio vi costerà meno che viaggiare il giorno seguente.

Ultimo consiglio ved vi diamo è quello di “dar vita ad un bagaglio tattico”, evitate cose inutili che non utilizzerete mai.