A breve partiranno i primi voli low cost per viaggiare verso uno dei Paesi più ambiti al mondo

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Entro la fine dell’anno partiranno i primi voli low cost verso una meta esotica e molto ambita, finora difficilmente raggiungibile soprattutto dall’Italia: manca poco per smettere di sognare e concedersi una vacanza nel posto dei desideri.

Riyadh-mondo

Nuovi voli economici verso l’Arabia Saudita grazie a Wizz Air

Si può anche smettere di sognare a occhi aperti perché la destinazione più desiderata tra poco sarà alla portata di tutti. Stanno infatti per partire i voli low cost verso le principali città dell’Arabia Saudita. Finora i viaggi per i turisti erano consentiti solo da poche città europee e a prezzi esorbitanti. A partire da dicembre 2022 invece la compagnia aerea Wizz Air metterà a disposizione tratte dall’Italia verso il Paese arabo più desiderato dalla stragrande maggioranza dei viaggiatori.

Già a fine anno quindi si potrà andare da Milano a Jeddah e da Roma a Riyadh con voli rigorosamente diretti. In seguito da aprile 2023 saranno avviate le tratte da varie città italiane: Napoli, Catania e Venezia. Inoltre da gennaio del prossimo anno saranno anche aggiunte Milano-Riyadh e Roma-Jeddah. Una notizia meravigliosa per chi ha sempre desiderato viaggiare in Arabia Saudita: i prezzi dei biglietti partiranno da 54,99 euro a tratta.

Tra le città più ricche di fascino occupa senza dubbio un posto importante AlUla con i suoi 131 fantastici monumenti che vengono fuori dalla sabbia del deserto tra oasi con palme di datteri, canyon, montagne e rocce create dalla mano fantasiosa di Madre Natura. Mentre nell’antica città di Hegra c’è un incantevole sito archeologico con le sue imponenti tombe monumentali tanto che c’è chi la definisce “l’altra Petra.