Assicurazioni per viaggiare in Europa: ecco quali sono le migliori

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Tra il caos negli aeroporti, la questione della pandemia del Covid e i cambiamenti climatici fare un’assicurazione per viaggiare non solo oltreoceano ma anche in Europa è fondamentale: scopriamo quali sono le migliori.

travel-insurance
(photo credit www.kurnia.com)

Migliori compagnie assicurative per viaggiare in tutta tranquillità in Europa

Per rendere anche un viaggio in Europa tranquillo occorre stipulare un’assicurazione per i più svariati motivi: dalla perdita dei bagagli, al cancellazione o spostamento del volo passando per problemi di salute. È utile sapere che la tessera sanitaria TEAM consente in tutto il Vecchio Continente di essere curati presso un ospedale, non assicura però altre cure aggiuntive più specifiche.

In caso di contagio a causa del virus del Covid o per altra assistenza particolare è meglio quindi stipulare un’assicurazione. Bisogna scegliere una polizza che abbia particolari servizi inclusi come farmaci, assistenza, rimpatrio sanitario, trasporto e interventi. Inoltre per i bagagli è conveniente stipulare una clausola che abbia inclusa la possibilità di rimborso immediato nel caso in cui vengano persi. Molti biglietti aerei acquistati con compagnie low cost non includono l’annullamento del viaggio e il conseguente rimborso. È utile dunque scegliere questa opzione che include non solo imprevisti gravi come lutti ma anche problemi famigliari e malattie meno gravi.

Infine è meglio stipulare un’assicurazione viaggio a parte con compagnie come EuropAssistance, Axa, Allianz e Columbus invece che comprarla con la compagnia aerea (scegliendo tra quella che copre soltanto il volo o l’intero viaggio) un attimo prima di inserire i dati della carta di credito per acquistare l’itinerario scelto.