Bike Bus 2022: bus gratuiti per chi sceglie di visitare l’Alta Val Susa e Chisone

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Al via l’iniziativa per lasciare l’auto parcheggiata e visitare l’Alta Val Susa e Chisone in modo sostenibile e all’insegna del risparmio. Ecco come.

bike-bus-2022-alta-val-susa

Bike Bus 2022: il servizio gratuito per i biker

Dal 16 luglio per scoprire le meraviglie dell’Alta Val Susa e Chisone sarà attivo il Bike Bus 2022, un servizio di collegamento gratuito fra Cesana Torinese, San Sicario, Claviere, Pragelato, Sestriere, Oulx, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx e Bardonecchia in bus navetta. Il servizio è rivolto a tutti coloro che amano le due ruote e scelgono il cicloturismo per scoprire e visitare la montagna piemontese. L’Alta Val Susa e Chisone sono infatti zone dove il turismo su due ruote è molto praticato e sviluppo grazie alla ricchezza di percorsi. Inoltre, le strade della Val Chisone hanno visto spesso transitare il Giro d’Italia e il Tour de France.

L’obiettivo di Bike Bus 2022 è quello di collegare alcune delle più importanti località delle Alpi di Torino dotate di percorsi per la bicicletta nelle sue varie declinazioni. Con il servizio navetta gratuito i biker avranno così la possibilità di visitare anche il territorio dei comuni più lontani rispetto a quello nel quale soggiornano, grazie alla facilità del rientro da effettuarsi comodamente in navetta.

Bike Bus 2022 sarà attivo dal 16 luglio al 21 agosto, tutti i giorni con due linee: la linea 1 Bardonecchia-Oulx-Cesana-Claviere-Sauze d’Oulx e la linea 2 Oulx-Cesana-Sansicario-Sestriere-Pragelato-Sauze di Cesana. Le navette sono munite  di carrelli portabici che possono trasportare 8 biciclette contemporaneamente. Per motivi di peso, si garantisce il trasporto simultaneo di 3 e-bike. In caso di posti insufficienti, gli utenti muniti di bicicletta hanno la priorità.