Coronavirus: I 10 punti fondamentali spiegati dal Patologo Guido Silvestri


Emergenza Coronavirus: Messaggio di speranza arriva dallo scienziato di fama mondiale Guido Silvestri.

corona-guido-silvestri



Emergenza Coronavirus: L’Ottimismo che viene dalla Conoscenza

Il Professore e Patologo di fama mondiale Guido Silvestri, il 23 marzo scorso ha pubblicato su Facebook un messaggio di speranza:“Scrivo questo post alla fine di una giornata di 14 ore tra ospedale e laboratorio. Sono stanchissimo, ho mal di testa, ma lo faccio volentieri perché credo fermamente che fare buona informazione sia utilissimo in un momento difficile come questo”.

Il Professore e Patologo Guido Silvestri è ordinario e capo dipartimento di Patologia alla Emory University di Atlanta, direttore della Divisione di Microbiologia ed Immunologia allo Yerkes National Primate Research Center e membro dell’Emory Vaccine Center e nel suo messaggio ha utilizzato la parola “ottimismo”.


Leggi anche: Emergenza Coronavirus: Quando finirà?

Guido Silvestri, nel suo pubblicato, ha voluto semplicemente spiegare a 360° il coronavirus ovvero origine, tasso di letalità, terapie, ottimismo e quant’altro.

Capiamo bene, adesso, cosa vuole farci capire uno dei più grandi scienziati al mondo:

corona-ottimismo

Qual’è l’origine del Coronavirus

E’ stato finalmente assodato, grazie uno studio sistematico delle sequenze genetiche di SARS-CoV-2 (pubblicato Andersen KG et al. Nature Medicine 2020), che il virus è di origine naturale, precisamente zoonotica ovvero viene trasmesso da animali come pipistrelli e pangolini.

La storia del virus creato in laboratorio è una bufala.

corona-origine

Quale è la letalità del COVID-19

E’ importante precisare che la letalità del COVID-19 è inferiore al 2% ma a questo punto la domanda nasce spontanea:”perchè ci sono tutti questi morti in Italia?”.

Il 98% delle persone infette guarisce ma, in Italia, il numero dei morti è alto perchè è relazionato all’alto numero di persone infette, solitamente superiore a 60 anni, che presenta co-morbidità importanti come ad esempio diabete, cardiopatia ischemica, COPD, ipertensione ecc.

Coronavirus: I 10 punti fondamentali spiegati dal Patologo Guido Silvestri

Durate del virus sulle superfici

Uno studio recente indica che SARS-CoV-2 vive fino a tre giorni in certe superfici come plastica ed acciaio, e solo per poche ore in superfici come cartone e rame. Il virus sembra sopravvivere per tempi brevi, alcune ore al massimo, come aerosol (Van Doremalen et al., N Engl J Med 2020).

Evitiamo paranoie del tipo “il virus sopravvive nell’asfalto per mesi”, che sono basate sul nulla.

corona-superfici

Coronavirus nei Bambini

Uno studio effettuato in Cina ha dimostrato che su 2.145 casi totali oltre il 90% erano asintomatici, lievi o moderati, con un solo decesso riscontrato, per una letalità dell’infezione definita come numero di morti diviso per il totale dei casi che è, per gli infettati sotto i 18 anni, pari a <0.05% (Dong Y et al. Pediatrics 2020).

corona-allarme

Quali sono le terapie efficaci

Il vaccino anti-coronavirus non è stato ancora “inventato” ma almeno sono stati testati farmaci che riescono a curare, almeno in parte, casi severi e critici di polmonite interstiziale e le speranze vengono da antivirali come il Remdesivir e immunomodulatori come Tocilizumab, Baraticinib ed altri (attualmente sono stati testati anche farmaci antimalarici e farmaci per curare l’AIDS).

corona-farmaci-1

Possibile vaccino

Per quanto riguarda un possibile vaccino, ci sono numerosi Paesi che stanno lavorando costantemente per trovarlo e, soprattutto negli USA si stanno valutando diverse piattaforme vaccinali vaccini a RNA e vaccini a base della proteina spike (S) ricombinante.

Questi vaccini potrebbero essere pronti per gli studi clinici iniziali (safety + immunogenicity) entro il prossimo autunno, anche se per studi di efficacia clinica vera e propria ci vorranno probabilmente 12-18 mesi.

corona-vaccino-2

Coronavirus ed immunità naturale

I dati sull’immunità naturale verso SARS-CoV-2 che è acquisita da persone infettate e guarite non sono al momento tali da permettere affermazioni perentorie, ma per quanto sappiamo sugli altri coronavirus una immunità naturale almeno temporanea dovrebbe svilupparsi per un periodo di almeno 6-12 mesi.

Coronavirus: I 10 punti fondamentali spiegati dal Patologo Guido Silvestri

La temperatura incide?

Secondo alcuni indizi o studi, la diffusione del coronavirus potrebbe attenuarsi o almeno in parte con l’arrivo della primavera e dell’estate.

Per capire meglio la cosa bisognerà seguire, sotto alcuni punti di vista, l’andamento dell’epidemia nei paesi caldi.

corona-temperatura

Guido Silvestri ed Ottimismo

Io rimango nonostante tutto fermamente ottimista, e sono convinto che tra qualche mese torneremo a vivere come prima – anzi, che vivremo meglio di prima, se da questa grande paura avremo imparato le giuste lezioni, come scienziati, come cittadini (sia in Italia che in USA) e come umanità in generale.

Perché questa è la vera, grande sfida che dobbiamo vincere tutti insieme anche per onorare nel modo migliore possibile le vittime di questa malattia.

corona-ottimismo-1

Fake News e disinformazione

Ultimo è X punto è quello della disinformazione causato da fake news e, di conseguenza, dallo sciacallaggio mediatico.

Guido Silvestri è stato ben chiaro in merito:“Per favore smettiamo una volta per tutte di ascoltarli. Mi riferisco sia ai ciarlatani in malafede che sono solo degli sciacalli, cialtroni ed accattoni che a quelli, ahimé, in buonafede, cioè persone credulone ed impaurite che spargono disinformazione perché, molto semplicemente, non sanno di cosa stanno parlando. La disinformazione non serve mai a nulla, in generale e tanto meno in una situazione come questa”.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta