Occhio alla borsa! Ecco i 5 luoghi in Europa dove ci sono più borseggiatori e scippatori

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Ecco i 5 posti nel mondo dove c’è un elevato numero di “pickpocket”, i borseggiatori, che approfittando della folla presente nelle varie attrazioni turistiche per rubare ai turisti portafogli e smartphone.

europa-boreseggiatori

Borseggi e scippi. Scopri i posti in Europa dove il rischio è altissimo

Secondo la classifica stilata dal portale “money.co.uk” i posti più pericolosi sarebbero tutti in Europa. Tra i 5 luoghi nel mondo più a rischio borseggiatori la fanno da padrone attrazioni turistiche e luoghi di interesse di due grandi città molto visitate in qualsiasi periodo dell’anno. Parliamo di Roma e Barcellona, ma non sono le uniche dove bisogna prestare più attenzione del solito alla borsa. Il rischio di scippi è molto alto anche in altre mete del Vecchio Continente. Scopriamo quindi la Top 5 dei posti che fanno più gola ai “pickpocket”.

Ben 2206 persone hanno denunciato uno scippo nei pressi della Fontana di Trevi, una delle attrazioni turistiche più visitate della Capitale insieme al Colosseo. Nell’Anfiteatro Flavio infatti per un borseggiatore professionista è un gioco da ragazzi scippare una borsa o sfilare un portafoglio dalla tasca di un ignaro turista di qualsiasi provenienza geografica esso sia.

Potrebbe interessarti Capitali Europee

A Barcellona sono molto pericolose le Ramblas e i dintorni della Sagrada Familia. In entrambe le destinazioni turistiche ogni anno accorrono migliaia di visitatori e proprio passeggiando per il centro cittadino tra una birra e un giro al mercato della Boqueria bisogna stare ben attenti a non farsi rubare portafoglio, borsa, macchina fotografica o cellulare. La strada principale della città della Catalogna ha ricevuto ben 3271 citazioni in cui si afferma di essere stati derubati. A Parigi invece si devono tenere gli occhi ben aperti in fila al Museo del Louvre e alla Tour Eiffel.