Perchè andare in vacanza al mare fa bene al corpo e alla mente: i benefici

Organizzare una vacanza al mare è una delle migliori scelte che si possano fare durante l’anno. Ecco perchè e quali sono i benefici.

vacanze-mare-benefici

Benefici del mare: quali sono, pro e contro

Da che mondo è mondo, il mare è stato sempre considerato un toccasana, soprattutto per i bambini piccoli, ma ci sono alcuni casi a cui è sconsigliato.

I soggetti che soffrono di ipertensione o di patologie cardiache gravi, di regola dovrebbero rinunciare a soggiorni al mare dove le temperature sono estenuanti, soprattutto alle località oceaniche ed alle cosiddette località di scoglio; insomma bisogna scegliere destinazioni con un clima temperato.

A prescindere da questi casi, il mare fa bene alla muscolatura, alla pelle, alla mente ed al sistema immunitario.

Giocare in riva al mare, fare una nuotata o stare semplicemente seduti sulla battigia sembra roba da poco ma non è affatto così.

Durante un semplice bagno subito ha inizio il processo della tonificazione muscolare mentre stando seduti in riva al mare le onde fanno un vero e proprio massaggio al naturale che migliora la circolazione e, perchè no, combatte anche la cellulite.

Per quanto riguarda la pelle, è risaputo che l’acqua del mare è in grado di riequilibrare l’epidermide ed è particolarmente indicata per chi ha problemi di eczema e psoriasi.

Il sole stimola la vitamina D, una delle vitamine più preziose per il nostro corpo quindi tutto il sistema immunitario ne gioverà.

Il mare è anche un aerosol al naturale che combatte sinusiti, bronchiti e raffreddori; i bambini cresceranno sani e forti.

Per quanto riguarda la mente, il mare, tra divertimento e relax, rende felici chiunque.

Vogliamo fare un’ultima precisazione.

Chi è affetto da iper-tiroidismo deve stare attento solo alle alte temperature in quanto lo iodio presente nell’acqua e nell’aria non ha effetti controproducenti.