Salpa Fusiformis: ecco l’alieno del mare che compone il “trenino dell’amore”

La Salpa Fusiformis non è assolutamente una medusa, è innocua ed è essenziale per l’ecosistema marino. Scopriamola.

salpa-fusiformis

Cos’è la Salpa Fusiformis: informazioni e caratteristiche

Immaginate di trovarvi di fronte ad una creatura marina dalla forma tipicamente aliena essenziale per l’ecosistema marino: stiamo parlando della particolarissima Salpa Fusiformis.

La Salpa Fusiformis è un invertebrato multicellulare appartenente appartenente al phylum dei Cordati, al subphylum dei Tunicati e alla classe dei Taliacei e sono, essenzialmente, organismi filtratori.

Il lavoro che svolge questo particolarissimo invertebrato è preziosissimo per il mare in quanto contribuisce al “vertical carbon flux”, insomma metabolizza tonnellate di anidride carbonica presente nell’acqua del mare, la accumula sui fondali ed evita che questa possa disperdersi nell’atmosfera.

Le Salpe Fusiformis si riproducono rapidamente e in una sola giornata e sono degli organismi ermafroditi che, durante la fase sessuata, danno vita a catene lunghissime componendo il cosiddetto “trenino dell’amore”.

Pensate che la femmina, dopo aver partorito, subito si trasforma in maschi per poter fecondare di nuovo; qualcosa di veramente incredibile.

La Salpa Fusiformis è un creatura comune nei nostri mari, ama vivere in mare aperto e la sua incredibile giornata la trascorrere a circa 800 metri di profondità.

A causa delle correnti marine e dei venti, le Salpe Fusiformis potrebbero raggiungere la riva ma questo, solitamente accade, in periodi dove ci sono pochissimi turisti ed il loro movimento è straordinariamente caratteristico, pensate che pompa l’acqua attraverso il proprio corpo e la filtra per bloccare il fitoplancton che mangia usualmente.

Molto spesso questo “alieno del mare” viene scambiato per una medusa e se vi capita di avvistarlo non abbiate alcun timore; questa creatura è innocua ed è essenziale per l’ecosistema marino.