Sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli fino a fine febbraio 2023 si viaggerà in due pagando un solo biglietto

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Fino alla fine febbraio sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli si viaggia in 2 pagando 1 solo biglietto. Ecco tutti i dettagli della nuova promozione per percorrere l’intera tratta italo-elvetica. 

Ferrovia-Vigezzina-Centovalli
(ph credit Pixabay)

Ferrovia Vigezzina-Centovalli: cosa sapere

Dal 10 gennaio scorso è iniziata la promozione per un viaggio nel cuore del paesaggio invernale che accompagna la tratta italo-elvetica a cui aggiungere esperienze termali di benessere, attività outdoor sulla neve e visite a romantici borghi. É la proposta della Ferrovia Vigezzina-Centovalli con una nuova offerta pensata per viaggiare in coppia e per far conoscere i paesaggi incantati che la linea ferroviaria italo-svizzera offre in questo periodo dell’anno. In attesa di fiocchi di neve più copiosi, il treno bianco e blu percorrerà già da oggi un tragitto di media montagna per ammirare le cime della Val Vigezzo e i borghi storici inseriti in paesaggi invernali da favola tra Italia e Svizzera.

Nell’anno del suo centenario, la Ferrovia Vigezzina-Centovalli propone così un’offerta inedita e molto vantaggiosa: per coloro che acquisteranno due biglietti per la tratta Domodossola-Locarno o Locarno-Domodossola (validi uno o due giorni, con possibilità di effettuare una sosta intermedia) un biglietto sarà in omaggio, pagando quindi la metà. La promo “Inverno per due” è valida fino a fine febbraio. I due capolinea, Domodossola e Locarno, meritano una visita approfondita. Domodossola ha appena rinnovato una parte del centro storico: dal salotto buono della città, Piazza Mercato, con una passeggiata tra palazzi storici e caratteristici vicoli si raggiunge la rinnovata Via Rosmini per visitare poi il sito UNESCO del Sacro Monte Calvario. A Locarno da non perdere una passeggiata sull’elegante sponda ticinese del Lago Maggiore, i vicoli del centro storico, la magnifica Piazza Grande e il Castello Visconteo.