Utilizzare il cellulare a bordo di un aereo? Presto sarà realtà. Vediamo come e quando

Presto i viaggiatori che sono soliti salire a bordo di un aereo non sentiranno più gli assistenti di volo comunicare l’invito ai passeggeri di spegnere i cellulari o metterli in modalità aereo. La Commissione dell’Unione Europea ha sancito la liceità dell’utilizzo dei cellulari a bordo di un aeroplano anche quando è in fase di decollo o in volo. L’utilizzo è consentito ai telefoni cellulari dotati di tecnologia 5G. Vediamo cosa cambia.


aereo-telefono
(ph credit Pixabay)

Quando si potrà navigare o telefonare a bordo di aerei?

E’ consuetudine e lo sanno bene soprattutto i viaggiatori abituati a prendere spesso l’aereo come mezzo di trasporto che una volta saliti a bordo una delle prime cose che viene chiesta è quella di mettere i propri cellulari, tablet o dispositivi elettronici in modalità aereo per tutta la durata del volo. Alcuni sono ben lieti di staccare la “spina” dal mondo esterno e godersi qualche ora di relax. Altri, al contrario, o perché presi dallo stress e dall’ansia del lavoro o per altri motivi, non riescono proprio a fare a meno della connessione alla rete internet e la sola idea di mettere il proprio dispositivo in modalità aereo li manda in tilt.

Per questi ultimi la parola d’ordine è: niente paura. Una recente decisione della Commissione Europea apre nuove opportunità per le compagnie aeree consentendo loro di far diventare il proprio mezzo di trasporto come una sorta di antenna 5G. In pratica si tratta della possibilità di fornire le frequenze di questa tecnologia 5G su cui gli arerei possono collegarsi e di rimando trasferirle ai dispositivi in funzione a bordo. Attraverso apposite apparecchiature di rete, i cosiddetti “picocell” si potrà comunicare con le stazioni a terra sfruttando una rete satellitare e mettere in collegamento cellulari, computer o tablet con il mondo esterno. La tecnologia utilizzata, per certi versi rivoluzionaria, si chiama MCA (Mobile Communications on-board Aircraft), con gli aerei che per poterla utilizzare devono essere opportunamente configurati.

Almeno per il momento la Commissione Europea non ha ancora comunicato quando sarà possibile navigare o telefonare nello spazio aereo europeo.