Vacanze finite? Ecco i consigli anti-stress per il rientro

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Per molti italiani le vacanze sono giunte ormai al termine e all’orizzonte si prospettano gli impegni autunnali. Per non perdere i benefici delle vacanze e dell’estate ecco qualche consiglio anti-stress per affrontare il rientro. 

consigli-rientro-vacanze

Rientrare dalle vacanze in modo morbido

Al termine delle vacanze, l’ideale sarebbe non avere in vista troppi impegni, almeno per i primi giorni di ripresa al lavoro. Questo per dare modo e tempo di riabituarsi gradualmente alla vita di città. Certo questa strategia richiede un po’ di organizzazione, ad esempio anticipando qualche impegno prima di partire per le vacanze e posticipandone altre, per far sì che vi sia un periodo “cuscinetto” al ritorno a casa.

Stare il più possibile a contatto con la natura. Soprattutto respirarne aria pura ha effetti benefici sul corpo e sulla mente, senza dimenticare quelli dell’esposizione al sole: oltre a conservare la tintarella, i suoi raggi sintetizzano la vitamina D che aiuta il sistema immunitario e favorisce il buonumore.

Riorganizzare la routine quotidiana. Se il solo pensiero di tornare alla solita routine suscita depressione e malinconia, allora occorre cambiare qualcosa. Bisogna rivedere i propri compiti lavorativi, sia a casa che in ufficio. Se sentiamo di non poter affrontare le incombenze, chiediamo aiuto e deleghiamo qualche mansione. É necessario imparare a distinguere tra le attività indispensabili e quelle che possono rimandate o delegate.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast

Infine, ritagliarsi uno spazio personale. Fondamentale è avere ogni giorno, o almeno un paio di volte a settimana, qualche momento da dedicare a noi stessi, a quello che piace e fa stare bene. Oppure scegliere anche il classico “dolce far niente” per ricaricare le batterie giorno per giorno.