Viaggi 2023: le destinazioni imperdibili e più gettonate secondo National Geographic

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Come ogni anno anche in questo 2022 il National Geographic ha stilato la sua classifica per i viaggi da fare assolutamente nel 2023 tenendo conto di vari fattori: le destinazioni più ambite.

Il Cairo
Il Cairo

Viaggi 2023: speciale classifica National Geographic

Come ogni anno The National Geographic Magazine, la celebre rivista che conta oltre 50 milioni di lettori al mese e tradotta in ben 31 lingue, ha pubblicato la cosiddetta “lista d’oro” delle destinazioni da non perdere assolutamente nel 2023.

La prima destinazione che spicca nella speciale classifica del National Geographic è l’isola greca di Karpathos, meno conosciuta delle altre ma dal turismo sostenibile con le sue bellezze tra mare e cultura. Per un viaggio in mezzo alla natura c’è poi lo stato del Botswana nel delta dell’Okavango: qui si possono ammirare gli animali in libertà. Come meta culturale per eccellenza quest’anno è stata invece scelta il Cairo con la sua attrazione principale rappresentata dall’antichissima tomba di Khuwy di 4.300 anni fa. Fu scoperta dall’archeologo Mohamed Megahed. Nella stessa categoria culturale c’è anche una strada italiana: la Via Appia Antica.

Per una vacanza insieme a tutta la famiglia il National Geographic individua il Lago di Ginevra in Svizzera che si può visitare a bordo di un treno panoramico, il Train des Vignes, immerso nei vigneti terrazzati di Lavaux, Patrimonio dell’UNESCO. Le mete invece più avventurose sono la città antichissima di Inca di Choquequirao in Perù, la Nuova Zelanda, l’Austria, le zone meno note degli Stati Uniti come lo Stato dello Utah e i villaggi delgli Alpinisti ovvero la rete dei Bergsteigerdörfer.

Spicca tra le mete avventurose del National Geographic una destinazione in Messico ovvero il Revillagigedo National Park, qui c’è una forte presenza di squali che, fidatevi, meritano di essere ammirati dal vivo e, soprattutto, da vicino.