Apre a Firenze il Museo delle Illusioni: un’esperienza magica ed imperdibile per grandi e piccini

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Sbarca anche a Firenze il Museo delle Illusioni dopo aver aperto l’anno scorso a Milano: un’esperienza unica tra arte, effetti ottici, fisica e scienza da assaporare appieno concedendosi un viaggio nella città toscana, patria di tanti personaggi illustri.

Museo delle Illusioni Firenze

Palazzo Tornaquinci Della Stufa

Al civico 29 di Borgo Albizi precisamente all’interno del bellissimo Palazzo Tornaquinci Della Stufa di Firenze, è stato realizzato il Museo delle Illusioni con i suoi 600 mq espositivi e la sua magia di effetti ottici tra scienza, arte e fisica. Un’esperienza da far vivere soprattutto ai bambini ma anche gli adulti potranno approfittarne per concedersi una pausa divertente e appagante in quel della città toscana.

Lo scopo della visita in questo particolare museo è far vivere un’esperienza diversa rispetto al solito con un punto di vista completamente differente da quello dettato dalla logica. I piccoli saranno intrattenuti dal team del museo con giochi interattivi, specchi e colori, racconti sulla scienza e molto altro. L’idea è nata in Croazia, il primo Museo delle Illusioni infatti è stato aperto nel 2015 a Zagabria per poi l’anno scorso approdare a Milano. Un terzo spazio italiano si aggiungerà a breve a Roma.

Potrebbe interessarti Le 6 cose da vedere a Firenze gratis

Inoltre in questo museo si possono fare tutte le attività che negli altri classici sono vietate come correre, fare foto, toccare qualsiasi cosa e parlare a voce alta. È il luogo ideale anche per postare un selfie o foto su Instagram, facendo anche divertenti stories. Sono presenti numerose opere e diversi oggetti che hanno il compito di stimolare la mente, divertendo bambini e adulti durante una vista interattiva.