Ecco la classifica dei Paesi più pet friendly al mondo: l’Italia è la vincitrice indiscussa

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Secondo una recente ricerca statunitense, l’Italia il Paese più pet friendly del mondo. Ecco di cosa si tratta e quali sono i fattori presi in considerazione.

Italia è il paese più pet friendly vacanze
Vacanze Pet Friendly

Vacanze pet fiendly: ecco quali sono i fattori che vengono i presi in considerazione

Secondo uno studio condotto da The Swiftest, una start-up statunitense che si occupa di assicurazioni di viaggio l’Italia è il paese più pet friendly del mondo. Per redarre questa speciale classifica sono stati analizzati 8 diversi fattori; il primo è il risultato ottenuto dai singoli Paesi nell‘Animal Protection Index (API), il report prodotto dall’associazione internazionale World Animal Protection. Poi sono stati analizzati altre condizioni come i dati relativi alla tutela degli animali da compagnia, il numero di alberghi e strutture ricettive per milione di abitanti che accettano animali domestici, il numero di veterinari per milione di abitanti, le normative sul benessere animale, il riconoscimento dei diritti degli animali, la possibilità di contrarre la rabbia e il consumo di carne di cane all’interno dei confini nazionali.

Nella top 10 troviamo all’ultima posizione la Polonia il cui dato peggiore riguarda il numero di veterinari per milione di abitanti. Il nono posto va all’Austria sempre per il minor numero di veterinari per milione di abitanti. All’ottavo posto troviamo la Spagna che ottiene un buon risultato per quanto riguarda il numero di veterinari per milione di abitanti ma con scarsa tutela degli animali domestici. Settimo posto per la Svezia il cui punteggio migliore è riferito al numero di strutture ricettive pet friendly. Sesto posto per l’Australia grazie al punteggio di numero di veterinari per milione di abitanti. Al quinto posto la Germania con ben 207 strutture ricettive pet friendly per milioni di abitanti. Il Regno Unito si piazza al quarto posto ottenendo punteggi sufficienti in tutti i settori analizzati. Medaglia di bronzo alla Francia con 283 strutture ricettive per milioni di abitanti per i nostri animali, La Nuova Zelanda è al secondo posto e infine l’Italia al primo soprattutto per un dato: le strutture ricettive pet friendly per milione di abitanti che sono ben 525.