Giornata FAI di primavera


Giornata FAI di primavera 2012

Giornata FAI di primavera 2012: informazioni date, orari, visite gratuite, guide gratuite

E’ dal lontano 1993 che ogni anno, con l’inizio della primavera, si celebra la Giornata FAI.

Così, anche questo 2012 vedrà la sua Giornata FAI di Primavera, nei giorni di sabato 24 e domenica 25 marzo.


Che cos’è la Giornata FAI di primavera?

Si tratta di un importante evento dedicato a tutti coloro che amano il patrimonio artistico e naturalistico italiano.

Infatti l’evento coinvolgerà per l’occasione centinaia di siti, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico. In totale verranno aperti al pubblico gratuitamente ben 670 beni in tutte le Regioni d’Italia.

Tra i siti più spettacolari d’Italia, che verranno aperti in questi due giorni, ci sono:

– a Roma, il Complesso Borromiano dell’Oratorio dei Filippini, il grande complesso costruito nel Seicento su progetto di Francesco Borromini, dove si potranno visitare anche spazi mai aperti al pubblico e un tratto degli Acquedotti Claudio e Felice dove si incrociano lungo via Tuscolana;

– a Milano, il monumentale Palazzo della Banca d’Italia, aperto al pubblico per la prima volta nella sua storia, nel quale sono presenti opere d’arte di proprietà della Banca: oltre agli arredi originali d’epoca, si potranno infatti contemplare i dioscuri di Giò Pomodoro e alcuni capolavori di Balla, Guttuso e Hayez. E ancora gli straordinari Laboratori Ansaldo, l’imponente struttura dove nascono gli spettacoli che andranno in scena sul palco del Teatro alla Scala (costumi, scenografie…);

– a Napoli si potrà visitare la Pontificia Reale Basilica di San Giacomo degli Spagnoli, che si trova all’interno di Palazzo S. Giacomo, sede del Municipio, che conserva il sepolcro di Don Pedro di Toledo, vicerè spagnolo a cui si deve la costruzione della Chiesa nel 1504 e a Venezia la Chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti che conserva opere di Veronese e Tintoretto.

Giornata FAI di primavera

Per gli iscritti al FAI tanti vantaggi!

Per chi è iscritto al FAI ci saranno ulteriori “privilegi”: gli iscritti (o chi si iscriverà durante la Giornata FAI di Primavera) godranno di visite e corsie esclusive.

Arte. Un ponte tra culture

Visto il successo delle visite guidate per cittadini stranieri sperimentate dal 2008 quest’anno il progetto “Arte. Un ponte tra culture” coinvolgerà 30 città, diversificando le lingue utilizzate nella guida in base alle diverse cittadinanze di stranieri presenti.

Informazioni Giornata FAI di primavera

Ricapitolando, il 24 e 25 marzo 2012 l’Italia metterà a disposizione di tutti i visitatori la visita gratuita 670 beni, tra i quali: aree archeologiche, percorsi naturalistici, borghi, giardini, chiese, musei.

I visitatori potranno avvalersi di guide. Infatti, oltre 15.000 saranno gli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storico-artistici dei monumenti.

Scatta la Primavera

Per l’occasione è stato indetto anche un concorso di foto, che mette in palio splendidi viaggi nelle più belle città europee.

Beni aperti all’iniziativa

Dal 13 marzo sarà possibile conoscere i beni aperti gratuitamente al pubblico collegandosi al sito giornatafai.it.

In occasione di questo anniversario sarà possibile sostenere la Fondazione inviando un SMS al numero 45504 dal 12 al 25 marzo 2012.


Vuoi ancora più Volo Scontato?

Accedi gratuitamente alle migliori offerte dei principali Tour Operator. Viaggi, vacanze e weekend a prezzi unici e competitivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta