Il giardino più bello d’Italia si trova a due passi dalla capitale: meraviglia da non perdere

Federica Massari
  • Giornalista professionista

A pochi chilometri da Roma sorge il giardino più bello d’Italia: una tappa obbligata per tutti gli amanti della natura e delle meravigliose opere del nostro Belpaese.

Villa Lante
Villa Lante

Villa Lante (Bagnaia): informazioni

Sovente decidiamo di intraprendere viaggi in zone lontane dall’Italia per scoprire le bellezze di altri Paesi e culture, dimenticando che la Penisola tricolore offre spettacoli incantevoli spesso poco conosciuti ai più. Chi ama i giardini non può di certo perdersi un vero e proprio gioiello tutto italiano e a pochi chilometri da Roma. A Viterbo infatti nella frazione di Bagnaia si trova Villa Lante, un incantevole giardino monumentale, annoverato tra i più belli d’Italia.

Questo luogo insieme al Giardino dei Mostri di Bomarzo è tra i giardini a sorpresa manierista del XVI secolo. È un classico giardino in stile italiano con una grande fontana posta al centro, la “Fontana dei Mori”. Intorno ci sono siepi geometriche e un boschetto a vegetazione libera oltre a altre fontane e vialetti. La paternità del giardino di Villa Lante si attribuisce a Jacopo Barozzi da Vignola, architetto noto per la costruzione della Villa Farnese a Caprarola.

Le fontane di Villa Lante invece sono opera dell’esperto di architettura idraulica Tommaso Ghinucci. Sono proprio la Fontana dei Mori e le altre fontane più piccole la peculiarità principale di questo meraviglioso angolo nella frazione di Bagnaia a Viterbo. Un luogo che merita senz’altro di essere visitato una o più volte nella vita, anche per rilassarsi, respirando l’aria pulita e rigenerante data dalla vegetazione che circonda le splendide fontane.