Il quartiere più insolito e particolare di Roma che non sembra romano vi incanterà

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Andare a far un giro nella capitale è sempre una buona idea: c’è un quartiere di Roma insolito e poco frequentato dai turisti che riserva grandi sorprese a chi decide di visitarlo.

roma-la-garbatella
Quartiere La Garbatella (ph credit facebook Rione Garbatella)

Rione La Garbatella

La città eterna regala sempre sorprese, ogni volta che si decide di andarci a trascorrere un fine settimana o qualche giorno in più. I turisti di solito visitano le attrazioni principali come il Colosseo, piazza Navona, la Fontana di Trevi, ecc. Tuttavia c’è un quartiere reso famoso dalla serie televisiva targata Mediaset andata in onda dal 2006 al 2014 chiamata “I Cesaroni” con Claudio Amendola: gli appassionati delle avventure di questa famiglia avranno già capito che si tratta della Garbatella. Non solo, anche Ettore Scola, Nanni Moretti, Pier Paolo Pasolini e Woody Allen l’hanno scelta come location per alcuni dei loro film.

Un posto così diverso dal centro della città che non sembra nemmeno di essere a Roma ma in un incantevole borgo. La magia di questo luogo risiede nella sua attrazione principale, la Fontana Carlotta che si dice esaudisca qualsiasi desiderio. E se siete in vacanza con la vostra dolce metà non potete non salire lungo la Scala degli Innamorati. Per un pizzico di arte sacra è possibile visitare la Chiesa dei Santi Teodoro ed Eurosia, un vero gioiello.

Alla Garbatella si fondono vari stili tra cui il Barocchetto Romano e l’Art Déco e la principale peculiarità sono i cortili interni dei palazzi. Infine la gente del quartiere, solare e accogliente, renderà la vostra vacanza indimenticabile.