In uscita il libro Wiki Loves Monuments con i migliori scatti dei monumenti e paesaggi italiani

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Nei prossimi giorni sarà in libreria il libro di Wikimedia Italia per celebrare i 10 anni del famoso concorso e omaggiare il patrimonio culturale italiano.

Italia Wiki loves Monuments
Cividale del Friuli, foto finalista Italia Wiki loves Monuments 2022 (ph credit Paola Borkovic Wikimedia)

Italia Wiki loves Monuments: uscita 2022

Esce il 12 dicembre 2022 il nuovo libro di Wikimedia Italia Wiki loves Monuments, una speciale edizione per festeggiare i dieci anni dell’omonimo concorso fotografico online, il più grande del mondo, che coinvolge fotografi professionisti e amatoriali con il fine di documentare i monumenti su Wikipedia. Il libro, curato da Iolanda Pensa e ideato dal laboratorio di comunicazione Baringo in collaborazione con lo studio grafico TOMO TOMO, raccogli immagini e testi di Wikipedia per valorizzare il patrimonio culturale italiano attraverso i 100 scatti vincitori delle prime dieci edizioni. Tra questi lo scatto che ritrae il paesaggio della Val d’Orcia, una delle fotografie finaliste dell’edizione del 2018, corredata da testi che portano ad approfondire la conoscenza della via Francigena oppure la figura storica di Federico Barbarossa o della mummia di Zagabria, tutti termini citati nella stessa voce enciclopedica.

La fotografia vincitrice dell’edizione 2022, la mareggiata di Polignano a Mare, invita invece a conoscere l’amazzonomachia e il Metropolitan Museum of Art mentre lo scatto della Fontana del Nettuno di Bologna, immagine dell’edizione del 2012, richiama la Maserati e il critico d’arte Gian Carlo Argan. Uno degli scopi del libro è quello dunque di dimostrare la possibilità di una nuova conoscenza partendo dai contenuti realizzati e condivisi dei volontari dei progetti Wikimedia, avvicinano luoghi e temi apparentemente distanti tra loro sfruttando il concetto del link tra le voci che da sempre contraddistingue la struttura di Wikipedia. Il libro Italia Wiki loves Monuments ricalca la scelta dell’open access, la libera disponibilità online dei concetti digitali: tutti i contenuti del libro possono essere consultati e riutilizzati, citando sempre gli autori e applicando le licenze Creative Commons.