Migliori città italiane per qualità della vita: classifica 2022

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Emerge un netto divario tra nord e sud per quanto riguarda la qualità della vita secondo la classifica stilata da ItaliaOggi con l’Università La Sapienza di Roma: Trento al primo posto seguita da Bolzano e Bologna.

trento-panorama
Trento (photo credit facebook Grand Hotel Trento)

Rapporto sulla “Qualità della Vita”: Trento al primo posto seguita da Bolzano e Bologna

Secondo il rapporto sulla qualità della vita eseguito da ItaliaOggi con l’Università La Sapienza di Roma e in collaborazione con Cattolica Assicurazioni tra Nord e Sud emerge un netto divario. Al primo posto si piazza Trento seguita da Bolzano e Bologna mentre all’ultima posizione c’è Crotone. Si vive meglio al centro-nord che al sud e nelle isole.

Al quarto posto sale Firenze e Milano è stabile al quinto, sesto posto per Siena mentre Parma scende al settimo: risultato negativo tenendo conto che nella classifica dell’anno scorso era prima. In fondo all’elenco troviamo Siracusa penultima e Caltanissetta terzultima. Magra consolazione per Napoli che dalla posizione 106 sale a 104 ma resta sempre in basso alle città con bassa qualità della vita.

Torino è il capoluogo di provincia che riceve un risultato peggiore: l’anno scorso era 19esima e ora si piazza al 54esimo posto in questa speciale classifica. Grandi salti in avanti per Como che passa da 62esima a 32esima e Pesaro-Urbino da 56esima a 30esima. Ne risulta che la pandemia ha peggiorato la situazione nelle zone del sud e delle isole mentre hanno retto bene le città del centro nord. Trento inoltre aveva vinto nel 2021 la classifica del Sole24Ore per la qualità della vita degli over 65 mentre Ravenna primeggiava tra i giovani.

Potrebbe interessarti Bologna discoteche e locali notturni