5 bike park più incredibili e spettacolari d’Italia

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Le Alpi sono sempre più attrezzate con percorsi per mountain bike artificiali. Sono i “flow trail”, sentieri lavorati per iniziare a scendere sulle due ruote tra boschi e natura incontaminata. Ecco quali sono i 5 bike park più belli da provare.

bike-park-più-belli-mountain-bike

5 bike park più belli per MTB: quali sono e dove si trovano

A Livigno si trova il Mottolino Bike Park e il Carosello 3000, entrambi caratterizzati da flow trails tra cui il “Coast to Coast” (6 km) e il “Rollercoaster” (4 km). Immersi in uno scenario straordinario, con vista sul Lago di Livigno e boschi maestosi. Il Mottolino Bike Park è considerato il miglior Bike park d’Italia.

In provincia di Trento, il Dolomiti Paganella Bike offre un comprensorio molto ampio di 80 Km suddiviso in 3 zone, con percorsi adatti ai neofiti e ai biker esperti in cerca di emozioni forti. Il tutto immersi nell’incredibile paesaggio naturale delle Dolomiti del Brenta, della valle dell’Adige e i suoi scorci sul Lago di Garda.

Sopra la città di Aosta, il Pila Bike Park è uno dei più rinomati gravity park d’Italia. Disegnato dall’ex campione del mondo Corrado Herin, il “Bike Stadium” di Aosta comprende 16 tracciati downhill e la bellissima discesa freeride Pila-Aosta, il mitico “Rientro”, che a seconda dei bivi scelti, vanta una lunghezza che va dagli 8 chilometri su un dislivello di 1170 metri fino a 11 Km per un dislivello negativo di 1730 metri.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast

In Val Gardena c’è l’imbarazzo della scelta. La Trail Arena è un parco perfetto per gli amanti delle ruote artigliate. Tra i percorsi più suggestivi ricordiamo il Dantercepies a monte del Passo Gardena, il “Cir Trail Tiera” (1600 metri di lunghezza) e il “Cir Trail Giara”. Sulla parte opposta della valle si trovano i “family trail” e l”easy jump line”.

A un’ora da Torino, il bike park di Bardonecchia propone oltre 40 sentieri di varia difficoltà, 400 km di sentieri che si sviluppano a partire dai 1300 metri di quota, piste di vario genere, con strutture in legno enormi ma percorribili anche da chi non è esperto.