5 ristoranti più antichi del mondo che hanno ospitato Napoleone, Charlie Chaplin ed Ernest Hemingway

Federica Massari
  • Giornalista professionista

Sparsi nel mondo ci sono dei veri e propri musei dove mangiavano personaggi illustri come Napoleone Bonaparte, Charlie Chaplin, Charles Dickens ed Ernest Hemingway: scopriamo i 5 ristoranti più antichi del mondo.

Restaurante-Botín

Ristoranti più antichi del mondo: quali sono e dove si trovano

Quando si viaggia spesso non si fa caso che in quella determinata città sorge da chissà quanto tempo uno dei ristoranti più antichi del mondo. È il caso, ad esempio, di Madrid. Nella capitale spagnola c’è quello che il Guinness dei Primati ha annoverato come il più storico in assoluto. Il Restaurante Botín in calle de Cuchilleros è stato consacrato agli occhi di tutti quando lo scrittore Ernest Hemingway lo citò nel romanzo “Fiesta“. È aperto dal 1725.

A Londra c’è dal 1798 il Rules Restaurant, in cui si può fare un tuffo nel passato visto che servono ancora piatti antichi e tradizionali come lo steak-and-kidney pie. Certo, anche questo ristorante ha subìto un ammodernamento con i suoi drink intitolati a Kate Middleton e Meghan Markle. Di qui un tempo sono passati Charlie Chaplin, Charles Dickens e Laurence Olivier. Mentre se si cena al Zur Letzten Instanz (1621) di Berlino si può dire di essere stati nello stesso locale dove un tempo hanno mangiato Napoleone Bonaparte e Ludwig van Beethoven.

Potrebbe interessarti Le 10 Piazze più grandi del Mondo

Nel lontanissimo 1582 è nato a Parigi il ristorante Le Tour D’Argent. Questo gioiellino è ancora in piedi dopo rivoluzioni, guerre e i bombardamenti della II Guerra Mondiale. Il punto forte rimane sempre, come secoli fa, la sua cantina. Infine il locale più lussuoso e antico di Lisbona è il Tavares Rico del 1784, sebbene i suoi arredi risalgano al 1861.