6 meraviglie naturalistiche più fantastiche e straordinarie dell’Ungheria da visitare nel 2023

Archiviato un anno caratterizzato dalle riaperture dopo il periodo nero del Covid, i viaggiatori iniziano già a programmare i prossimi viaggi per il 2023, che si preannuncia altrettanto elettrizzante e con sempre meno restrizioni rispetto ai due anni precedenti. Quindi, sono in tanti ad essersi messi alla ricerca dei luoghi da visitare. In questa mini guida verranno mostrate delle splendide località dell’Ungheria, proposte dai locali tour operator.

laghetto-Megyer-hegy
Laghetto di Megyer-hegy (ph credit facebook Megyer Hegyi Tengerszem)

Luoghi naturali più belli dell’Ungheria: quali sono e dove si trovano 

Situata nel cuore dell’Europa, l’Ungheria è Paese ricco di storia, tradizioni e cultura ed è meravigliosamente incredibile. Il suo fascino si descrive attraverso la straordinaria bellezza dei luoghi naturali meravigliosamente selvaggi ed incontaminati dove Madre Natura ha dipinto quadri davvero unici.

Ecco quali sono le 6 meraviglie naturalistiche da visitare in Ungheria nel 2023:

  • Il laghetto di Megyer-hegy: di origine vulcanica, questo lago rappresenta una delle principali attrazioni per turisti e visitatori incuriositi da tanta bellezza. Il laghetto è raggiungibile grazie da un percorso trekking che regala panorami e scorci unici al mondo.
  • Il Parco Nazionale di Aggtelek: qui si trova la Caverna di Baradla, la grotta più lunga dell’Ungheria che misura ben 25 chilometri. Grazie alla sua particolare acustica, al suo interno vengono organizzati concerti di musica popolare e classica; roba da non credere.
  • Le Colline di Sale di Egerszalók: questa sì che è un vero spettacolo della natura. Una collina di sale formatasi dall’acqua che sgorga da 410 metri di profondità. E’ sicuramente tra le principali attrazioni naturalistiche del Paese. L’acqua che proviene da questa conformazione è curativa in quanto contiene calcio, sodio, magnesio e zolfo.
  • Foresta di Gemenc: è uno dei luoghi più fantastici d’Europa, si trova nel cuore dell’Ungheria ed è la destinazione perfetta per tutti gli amanti delle escursioni e della natura selvaggia ed incontaminata.
  • Parco Geologico della Bauxite: questo parco è formato da rocce rosse ed ospita un interessantissimo e particolarissimo museo che si snoda all’interno di un sentiero naturalistico di 13 stazioni.
  • La Cascata del Velo: è un’altra delle attrazioni naturalistiche più incredibili dell’Ungheria, è situata nelle meraviglie della Valle di Szalajka e l’acqua, di origine carsica, scroscia per ben 17 metri formando delle magnifiche barre di pietra.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast