Alla scoperta della nuova Via delle Malghe, un itinerario tra magnifiche montagne e fitti boschi

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Nel cuore più verde dell’Italia c’è un nuovo itinerario chiamato la “Via delle Malghe” che si snoda tra magnifiche montagne e lussureggianti boschi. Scopriamo insieme di cosa si tratta. 

via-delle-malghe

Via delle Malghe: dove si trova ed informazioni

La Via delle Malghe è un progetto che coinvolge sette comuni dell’Altopiano di Asiago, uno dei comprensori montani più affascinanti per i panorami e la rigogliosa vegetazione. La Via delle Malghe è un itinerario adatto a tutti, dagli esperti ai principianti fino alle famiglie che vogliono godersi un’escursione tra natura, malghe e antiche tradizioni. Un’occasione perfetta, dunque, per esplorare la montagna e conoscere suggestivi borghi montani. Tra questi, Asiago è il più grande e famoso, ma vi sono anche villaggi più piccoli come Lusiana Conco, Roana, Gallio (il più alto delle provincia), Enego e infine Foza e Rotzo. Questi comuni e località di montagna si sono uniti nell’inaugurare il nuovo itinerario che consente di immergersi nella natura più incontaminata.

La Via delle Malghe è composta da più percorsi, di differente difficoltà e livello. Alcuni sentieri sono adatti per il trekking, altri sono invece percorribili in bicicletta. Si tratta comunque sempre di itinerari ad anello che consentono di partire dai borghi dell’altopiano e ritornare al punto di partenza, attraversando boschi rigogliosi e pascoli. Alcune piste sono adatte per gli esperti perché affrontano passaggi tra le montagne, mentre altre sono perfette per i bambini. Lungo i percorsi si trovano ben 78 malghe, coinvolte nel progetto. Sarà possibile, non solo fermarsi per soste golose, ma vivere anche esperienze e attività per i più piccoli offerte dalle malghe.