Battesimo dell’acqua a New York di “Seascape”, la super nave da crociera MSC interamente green e hugh-tech

Taglio del nastro a New York per la “Seascape”, la nuovissima nave da crociera targata MSC, ecosostenibile, green e tecnologicamente avanzata. Partita dal porto della Grande Mela è diretta a Miami prima di prendere il largo per la stagione invernale ai Caraibi.

Seascape-msc
Seascape (ph credit msccrociere.it)

Seascape: caratteristiche ed informazioni

Un vero gigante del mare, che si mostra in tutta la sua veste green a tutela dell’ambiente e della salvaguardia ecologica. La nuova arrivata della compagnia di navigazione MSC ha fatto il battesimo dell’acqua agli inizi di dicembre a largo di New York nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato il sindaco Eric Leroy Adams e l’amministratore delegato di MSC, Pierfrancesco Vago. Questo gigante del mare è la 21esima nave da crociera della nota compagnia, costata l’astronomica cifra di circa 1 miliardo di euro, lunga 339 metri, con ben 2270 cabine a bordo e 12 diverse tipologie di comfort.

A renderla ancora più preziosa ben 131 suite con balcone dello Yacht Club e addirittura 32mila metri quadrati di superficie: un vero “mostro” marino, però, dalla bellezza scintillante e coinvolgente. La nave può ospitare 1648 membri dell’equipaggio e fino a 5632 passeggeri a bordo. Sui 15 ponti presenti figurano 16 ristoranti, 20 bar e lounge, 6 piscine, una promenade da 540 metri che lambisce il mare, un teatro con sei nuovi format e un Kids Club riprogettato. Le rotte che seguirà saranno quelle dei Caraibi senza escludere nel prossimo anno un percorso anche nel Nord America direzione Bermuda e Canada. Ma quello che maggiormente contraddistingue questa nave è l’impatto a quasi zero emissioni, a dimostrazione di una grande cura ed attenzione per la tutela dell’ambiente e del pianeta terra.