E’ stata portata alla luce la tomba della levatrice che assistette alla nascita di Gesù. Scoperta sensazionale

In Israele i lavori di recupero di un’antica tomba vanno avanti a ritmo serrato per consentire l’apertura al pubblico di quella che si è mostrata essere una sensazionale scoperta di antiche civiltà che popolavano quei luoghi. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

tomba-maria-salome
Tomba di Maria Salomè (ph credit avvenire.it)

Tomba di Maria Salomè: informazioni

L’obiettivo è quello di aprirla al più presto al pubblico. Per questo motivo, gli archeologi stanno lavorando a ritmo serrato in un sito vicino a Gerusalemme per portare alla luce quella che si pensa possa essere stata la Tomba di Salomè, la levatrice che più di 2000 anni fa avrebbe assistito alla nascita del Bambino Gesù. Infatti, secondo la tradizione cristiana, in questo luogo ci sarebbero i resti di Maria Salomè, considerata tra le donne più vicine a Gesù che avrebbe assistito la Vergine Maria durante il parto a Betlemme.

Con esattezza questa tomba si trova nella città di Lakish e appena terminati gli scavi questa località potrebbe rientrare nell’itinerario del “Sentiero dei Re di Giudea”, un percorso di grande fascino che raggruppa suggestivi siti archeologici lungo la striscia di Gaza. Il problema per riportare alla luce questo reperto archeologico riguarda la localizzazione in è quanto situato in un territorio al confine con la Palestina dove gli israeliani non potrebbero avere accesso se non con particolari autorizzazioni. Seppur criticati, i lavori continuano. Inoltre, sono stati effettuati altri importanti ritrovamenti. Accanto a questa grotta, sono stati rinvenuti anche bancarelle e negozi che evidenziano una florida attività commerciale caratterizzata soprattutto dalla vendita di lampade di terracotta. L’Autorità israeliana per le antichità ha definito questa scoperta come uno dei più incredibili siti di sepoltura privata scoperti nel Paese che rappresenta qualcosa di unico e di inimmaginabile.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast