Giornata del Panorama: dove e come festeggiare i migliori panorami d’Italia

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Giunge alla sua nona edizione la Giornata del Panorama, l’evento in collaborazione tra il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano e Fondazione Zegna per promuovere e valorizzare i panorami italiani. 

giornata-del-panorama-2022

Giornata del Panorama 2022: luoghi che hanno aderito all’iniziativa

L’appuntamento per la Giornata del Panorama è fissato a domenica 11 settembre 2022 e coinvolgerà quindici Beni della Fondazione Zegna dislocati in dieci regioni italiane. Un’occasione unica per guardarsi attorno con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei paesaggi come patrimonio e parte dell’identità di territori e comunità. Durante la giornata saranno organizzate attività ricreative e di svago, iniziative culturali come camminate e visite guidate a tema che avranno come protagonista indiscusso l’ambiente e il paesaggio dei luoghi coinvolti nell’evento organizzato dal FAI in collaborazione con la Fondazione Zegna. Paesaggi dunque da conoscere attraverso le loro caratteristiche più peculiari: campagna, boschi, mare, borghi, flora e fauna.

Ad aderire all’iniziativa Giornata del Panorama 2022 sono: Castello di Avio a Sabbionara di Avio (TN), Castello e Parco di Masino a Caravino (TO), Castello della Manta a Manta (CN), Villa Flecchia e Collezione Enrico a Magnano (BI), Torre del Soccorso a Tremezzina in località Ossuccio (CO), Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (GE), Villa Rezzola a Lerici (La Spezia), Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD), Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati (MC), Bosco di San Francesco ad Assisi (PG), Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM), Baia di Ieranto a Massa Lubrense (NA), Saline Conti Vecchi ad Assemini (CA) e Batteria Militare Talmone a Punta Don Diego, Palau (SS), più l’Oasi Zegna a Trivero Valdilana (BI).