Hotel più futuristici al mondo


Ecco i 3 Hotel che sono alla vetta della classifica degli Hotel più futuristici ed extra lussuosi al mondo (PARTE QUARTA)

3° posto Aeroscraft Hotel

aeroscraft


L’Aeroscraft arriverà solo nel 2010, ma già fa tanto parlare di sè. Questa sorta di titanic dei cieli da 400 tonnellate rappresenta l’evoluzione degli spostamenti aerei. E’ infatti un vero e proprio hotel volante che offre ai suoi 250 passeggeri camere lussuosissime, ristoranti e persino un casinò. Senza considerare la vista mozzafiato durante il viaggio. Ovviamente galleggia grazie ad enormi quantità di elio (14 milioni di metri cubi) e permette di passeggiare tranquillamente al suo interno, visto che non raggiunge quote alte quanto i normali aerei di linea. Si muove entro le 170 miglia orarie, quindi un viaggio non molto veloce ma irresistibilmente unico.


Leggi anche: Il nuovo Titanic in costruzione

Designer: Igor Pasternak, Wimberly Allison Tong & Goo (WATG)
Status: in fase di sviluppo di prototipi

2° posto Galactic Suite

galactic suite L’idea dell’Hotel Glacia Suite è della spagnola Galactic Suite che entro il 2012 completerà il progetto per la realizzazione di un hotel spaziale orbitante sulla terra. Per trascorrere un weekend in quest’hotel si stima che occorra una cifra pari a 4 milioni ed una preparazione psicofisica adeguata ad intraprendere un viaggio spaziale ed una fase di apprendimento su come affrontare un soggiorno di 3 giorni a gravità zero. Insomma, come vacanza sembra essere tutt’altro che rilassante, direi alquanto impegnativa! L’hotel consterà di diverse capsule tra loro comunicanti ognuna delle quali ospiterà le stanze, bar, ristoranti, reception, e altro ancora.

1° posto Commercial Space Station Skywalker

Commercial Space Station Skywalker Rappresenta uno dei progetti più ambiziosi dell’ingegnieria alberghiera. Il Commercial Space Station Skywalkerche accetterà prenotazioni dal 2015, e nascerà sulla base spaziale a 515 chilometri dalla terra. Il Commercial Spase Station sara’ protetto da uno scudo spaziale (il “MicroMeteoroid and Orbital Debris shield”) composto da cinque strati di materiali compositi, sostanzialmente piu’ robusto delle pareti di alluminio delle odierne stazioni spaziali e in grado di offrire alla struttura una longevita’ stimata di 15 anni.

Designer: Bigelow Aerospace, Las Vegas
Posizione: 515 km dalla terra
Status: le prenotazioni nello spazio saranno accessibili entro il 2015
Stima dei costi di progetto: $ 500 milioni
Costo a persona: $ 1 milione a notte
Consulta la classifica generale degli hotel più futuristici al mondo.


Potrebbe interessarti: New York City

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi aggiornamenti e novità riguardo i migliori luoghi vacanze, viaggi, enogastronomici in Italia, Europa. Aggiornati con contenuti originali e verificati in modo gratuito.