Itinerari d’autunno: tra i vigneti patrimonio UNESCO della Svizzera a bordo del Train des Vignes

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Un itinerario lento attraverso i terrazzamenti panoramici inseriti nel patrimonio mondiale dell’UNESCO e affacciati sul Lago di Ginevra. É la proposta del Train des Vignes. 

Train des vignes
Train des vignes (photo credit myswitzerland.com)

Train des vignes itinerari

Il Train des vignes è uno speciale treno regionale svizzero per vivere un’esperienza unica attraverso paesaggi romantici e bucolici, panoramici mozzafiato, tappe con deliziose degustazioni ed escursioni su sentieri segnalati. Questo treno regionale attraversa un territorio crocevia dell’Europa, ovvero il cantone di Vaud, una delle prime regioni svizzere a sviluppare il trasporto ferroviario con mezzi di trasporto oggi rinnovati e preziosamente conservati. Il convoglio giallo Le Train des Vignes parte tutti i giorni, una volta ogni ora e collega Vevey a Puidoux-Chexbres introducendo al cantone di Vaud e ai vigneti patrimonio UNESCO della regione di Lavaux. Durante questo itinerario i passeggeri possono conoscere le caratteristiche della regione mentre ammirano i suoi meravigliosi paesaggi. Il viaggio conduce alla fermata intermedia di Chexbres per poi salire gradualmente sopra il lago di Ginevra attraverso i vigneti.

Volendo fermarsi alla stazione di Chexbres, i passeggeri possono percorrere una serie di sentieri che solcano le pendici di secolari vigneti, facendo sosta nei vari punti di degustazione, accolti calorosamente dai viticoltori con un bicchiere di vino nella loro cantina. Da Chexbres partono anche numerose passeggiate nella natura da affrontare in bicicletta, lungo i pendii che costeggiano i vigneti verso il Lago di Ginevra. Lungo i sentieri si incontrano pannelli informativi che spiegano la storia del vigneto e dei suoi vitigni. Uno di questi sentieri conduce fino a Grandvaux dove è possibile degustare il vino locale e visitare la statua di Corto Maltese di Hugo Pratt, che trascorse gli ultimi anni della sua vita in questo villaggio.