L’opera di land art più grande al mondo è visitabile nel deserto del Nevada a partire dal 2023

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Si chiama City ed è l’opera di land art più grande al mondo. Sarà in mostra e visitabile il prossimo anno nel bel mezzo del deserto del Nevada. Scopriamo insieme di cosa si tratta. 

City di Michael Heizer
City di Michael Heizer (photo credits Triple Aught Foundation, Eric Piasecki)

“City”: dove si trova ed informazioni

È stata inaugurata City, la più grande opera d’arte contemporanea mai realizzatala al mondo. Si tratta di una gigantesca installazione che sembra uscita direttamente da un film distopico. Lunga più di 2 Km e larga 500 metri sulla sua superficie si alternano avvallamenti, dossi, costruzioni di cemento, terrapieni, rampe. Frutto dell’artista americano Michael Heizer, City è una scultura monumentale situata nel Deserto del Nevada Centro-Orientale. La città ricorda volutamente le antiche costruzioni cerimoniali dei Maya per la sua complessità e dimensione, anche se la sua forma vuole ricordare il nucleo di una città moderna. City è stata sviluppata e costruita dall’artista a partire dal 1970 fino a oggi e si trova in una valle isolata all’interno dell’alto deserto del Great Basin, circondata da una natura selvaggia primitiva.

La famiglia Heizer ha abitato nel Nevada dall’Ottocento e la posizione dell’opera monumentale è stata in parte scelta dall’artista a causa della sua lontananza dalle tracce dell’uomo. Quasi tutti gli elementi all’interno della città sono realizzati con materiali di base – argilla, sabbia e roccia – raccolti con mezzi minimamente invasivi, in modo che le piante autoctone e la fauna selvatica possano rimanere indisturbate. Nel giugno del 2015 City è stata proclamata Monumento Nazionale per salvaguardare l’ambiente unico dell’area. Le visite per il 2022 sono ufficialmente chiuse, ma sono aperte le domande per poter visitare City nel corso del 2023. La Triple Aught Foundation, che gestisce l’opera, inizierà ad accettare prenotazioni per la stagione 2023 il 2 gennaio 2023 collegandosi al suo sito web. Saranno possibili solo brevi gite di un giorno per un massimo di sei visitatori dai 16 anni in su, solo con tempo favorevole.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast