Nel Mar Morto c’è un’isola di sale che sembra un miraggio: attrazione davvero incredibile

Sembra finta, ma in realtà esiste e rappresenta una delle attrazioni più incredibili al mondo. Si tratta dell’isola di sale formatasi nel Mar Morto, qualcosa di straordinario che attira migliaia di visitatori ogni anno per ammirarla. Alcuni la raggiungono anche a nuoto per toccare con mani e piedi questa distesa bianca che sembra essere simile a un piccolo iceberg dalla strana forma circondato da acque cristalline.

isola-sale-mar-morto
Isola di Sale (ph credit mybestplace.com)

Isola di Sale del Mar Morto: come raggiungerla ed informazioni

E’ un’attrazione fantastica. Questa isola di sale presente nel Mar Morto ha intorno acqua con una concentrazione di sale al 34%, ben oltre i livelli normali. Alcuni la raggiungono a nuoto impiegando circa 20-30 minuti a seconda del proprio andamento in acqua. Il problema è che l’alta concentrazione di sale non rende assolutamente agevole il tragitto da fare a nuoto. Si può raggiungere partendo dalla spiaggia di Ein Bokek in Israele, che dista a circa 2 ore di auto da Gerusalemme. Molti turisti, attratti dalla bellezza di questa bianca isola, si avventurano nelle acqua del Mar Morto che in realtà è un grande lago salato formatosi nel punto più profondo della Terra e per questo ricco di sale.

Una volta raggiunta l’isola di sale si resta sbalorditi nel vedere la presenza di un albero che, nonostante le condizioni ambientali avverse, riesce a restare in piedi laddove è difficile immaginare che possano esserci forme di vita. Poi spingendosi un po’ oltre ci sono anche altri isolotti di sale e addirittura si può percorrere un “sentiero di sale” dove sembra che si stia camminando sospesi sull’acqua. Un’esperienza incredibile che vale la pena fare almeno una volta nella vita.