Passeggiare tra fiori di loto e bonsai: benvenuti nello spettacolare Ritsurin Garden

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Ci troviamo al Ritsurin Garden, il giardino panoramico settecentesco che è una delle meraviglie del Giappone, una meta imperdibile se vi trovate in viaggio nel paese del Sol Levante.

Ritsurin-Garden

Ritsurin Garden: dove si trova ed informazioni

Ritsurin Garden è un grande giardino storico situato a Takamatsu. Terminato nel 1745 come giardino privato dotato di villa per la villeggiatura dei signori feudali locali, fu aperto al pubblico nel 1875. Quello di Ritsurin è uno dei più grandi giardini panoramici in Giappone e una delle principali attrazioni turistiche della prefettura di Kagawa Prefettura. Quest’area si trova in un antico letto di fiume e la sua bellezza sta nei numerosi stagni dove danzano i fiori di loto, nelle piccole colline artificiali che lo costellano, nei giardini in stile tradizionale giapponese, con storiche case da tè e numerosi pini neri dalle forme sagomate. Ritsurin Garden è famoso in tutto il mondo per la sua produzione di bonsai e alcuni esemplari vantano un’età di 300 anni.

Il giardino si estende per 750.000 mq. Da non perdere i sei laghetti popolati dai fiori di loto, una passeggiata tra le piccole colline ricoperte da alberi in fiore, formazioni rocciose e aceri e lungo il fossato con le anatre selvatiche. E ancora, è d’obbligo una visita alla Kikugetsu-tei, una casa da tè situata nella parte meridionale del giardino e costruita nei primi anni del periodo Edo, cioè intorno al 1640. Al Ritsurin Garden si possono inoltre fare romantiche gite in barca. Nella “Michelin Green Guide Japan” francese, il Ritsurin Garden ha ricevuto il punteggio più alto di tre stelle della guida, il che significa che “vale un viaggio speciale”.