San Pietroburgo informazioni sulla sicurezza

San Pietroburgo informazioni sulla sicurezza. Braccialetti satellitari per i turisti.

san pietroburgoLe vie di San Pietroburgo sono sicure e pericolose esattamente come quelle di qualsiasi città europea. La prudenza, comunque, non va mai dimenticata, in particolare bisogna far attenzione ai borseggiatori chiamati “karmaniki”  che agiscono in piccoli gruppi, di solito di tre persone: uno di loro distrarrà la vostra attenzione, l’altro vi preleverà il portafoglio e lo passerà al terzo complice. E’ sconsigliato l’uso dei marsupi e delle borsette senza chiusure sicure. Un problema a San Pietrobugo è sicuramente la crescita in tutto il paese del movimento neo-nazista degli skinhead. Gli episodi di violenza, piuttosto rari, si registrano perlopiù il giorno dell’anniversario della nascita di Hitler, il 20 aprile, quando è opportuno che i turisti di colore facciano molta attenzione, evitino le zone meno sicure della città e cerchino di muoversi sempre in gruppo.

Potrebbe interessarti San Pietroburgo vacanze

La Commissione per la sicurezza e l’ordine pubblico di San Pietroburgo, tuttavia  ha deciso di munire di braccialetti satellitari i visitatori che sempre più numerosi arrivano nella seconda città della Russia, per difenderli dai pericoli metropolitani. Una sorta di sistema di allarme che permetterebbe di inviare una richiesta di aiuto alla polizia da qualunque zona della città e di essere rintracciati e soccorsi rapidamente. bracciale satellitareL’Amministrazione cittadina ha già tentato, due anni fa, di introdurre una tecnologia in grado di garantire la sicurezza di stranieri e visitatori: nel 2006 furono installati una decina di terminali dotati di telecamere nascoste, microfoni e pulsante di emergenza per contattare la polizia. Sembra però che la cosa non abbia funzionato a causa dell’assenza di squadre di pronto intervento in grado di rispondere alle richieste di aiuto ed anche dell’eccessivo mimetismo dei terminali, che non venivano riconosciuti dai turisti. Ci auguriamo che questo nuovo meccanismo funzioni.