Secondo una leggenda, in questa città perduta nella campagna irlandese si troverebbero i resti di Babbo Natale

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Una città perduta, una chiesa abbandonata in mezzo alla natura e un segreto straordinario custodito al suo interno: la tomba di Babbo Natale, o meglio i resti di San Nicola. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Newtown Jerpoint
Newtown Jerpoint (photo credit Jerpoint Park)

Chiesa di San Nicola a Newtown Jerpoint

A Newtown Jerpoint, vicino a Thomastown in Irlanda, si trovano le rovine della Chiesa di San Nicola, un antico edificio di culto risalente al XII e il XIII secolo. Secondo una leggenda è qui che si trova la tomba di Babbo Natale, o meglio quella che conserverebbe i resti di San Nicola, il santo a cui è ispirata la figura del simpatico e bonario signore dalla barba bianca e dal vestito rosso. Newtown Jerpoint è un villaggio abbandonato che fu abitato fino al XVII secolo. Fondato nel XII secolo per la presenza di un ponte che consentiva l’attraversamento del fiume Nore, il sito oggi conserva le strutture di una delle abbazie cistercensi più conosciute e ben conservate della nazione, rendendo Newtown Jerpoint uno dei centri più importanti nello studio degli insediamenti medievali in Irlanda. Inoltre è presente una fattoria privata che offre ai visitatori la possibilità di fare escursioni, assistere a dimostrazioni di cani da pastore e andare a pesca.

La tradizione racconta che mille anni fa due crociati normanni, di ritorno a casa dalla Terra Santa, trafugarono i resti del Santo. Tuttavia non tutti condividono questa storia. Secondo alcuni, i resti si trovano ancora all’interno della chiesa, in una tomba coperta da una lapide con raffigurato San Nicola assieme a due cavalieri al di sopra della sua spalla. Un’altra versione della storia racconta di una famiglia francese, i de Frainets, rimossero le spoglie di San Nicola a Bari nel 1169, quando la città era sotto i Normanni. I de Frainets erano crociati in Terra Santa e possedevano anche terreni a Thomastown, in Irlanda. Dopo che i Normanni furono costretti a lasciare Bari, i de Frainets si trasferirono a Nizza portando con loro le reliquie. Quando i Normanni persero il potere in Francia, Nicholas de Frainet si trasferì in Irlanda, portando le reliquie a Jerpoint.

Potrebbe interessarti Dove andare a Natale