Soggiorni low cost in strutture da design: scopri i 5 ostelli più belli e straordinari d’Italia

Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Viaggio low cost non sempre fa rima con poca qualità. Ad esempio, ci sono nuovi ostelli caratterizzati da interni curati e comfort da albergo stellato. Ecco quali sono i 5 ostelli di design più belli d’Italia.

ostelli-design-più-belli-d-italia

5 ostelli più belli d’Italia: quali sono e dove si trovano

A Torino una vecchia caserma dei Vigili del Fuoco è stata trasformata in un ostello di oltre 5mila metri quadri. Si chiama Combo e si trova a Porta Palazzo. Dotato di bar, una radio, spazi eventi musicali e residenze artistiche, Combo è un punto di ritrovo. E’ possibile scegliere tra oltre 280 letti.

A Milano, al civico 5A di via Giorgio Jan, nel quartiere Stazione Centrale, troviamo Ostelzzz, il primo ostello hi-tech italiano di “capsule”. Disposto su 1.100 metri quadrati e su cinque piani, l’ostello ha una propria piattaforma social che mette in contatto tra loro i clienti. Le “capsule” sono cabine singole posizionate una sopra l’altra, super tecnologiche: ventilazione meccanica, luci a LED e schermo touch. Ogni sei cabine è presente un bagno.

Sempre a Milano, in via Benaco 1 c’è il Madama Hostel & Bistrot, un ostello di design ospitato in una palazzina in stile Liberty. La struttura offre 11 camere per un totale di 60 posti letto tra camerate, camere quadruple e doppie. Gli ospiti hanno a disposizione una cucina comune, una sala con calcetto, giochi da tavolo, Tv, Pc e libri. Le opere di writer e artisti che decorano gli spazi sono parte del Museo di Arte Urbana Aumentata di Milano.

Potrebbe interessarti America Coast to Coast

In via degli Archi, a Genova, troviamo il Marathon Hostel, struttura di lusso con 160 posti letto, un pub esclusivo con il bancone monumentale più lungo d’Europa, una palestra per gli ospiti e spazi in comune. Ogni postazione dispone di un vano contenitore nella testata del letto, usb e alimentazione elettrica personale, luce per lettura, un armadietto privato con lockers e un appendiabiti riservato.

A Verona bisogna recarsi in via Venti Settembre, per trovare The Hostello, un intimo ostello con 30 posti letto suddivisi in 6 camere (due solo femminili). Ogni stanza ha un bagno interno completo e un altro con solo doccia. A disposizione degli ospiti, oltre al wifi e alla biancheria, anche armadietti numerati. Nella zona comune c’è una grande cucina attrezzata, un salotto e un giardino interno privato.