Hobbit motel: il signore degli anelli nella realtà

Come vivere nella realtà un’esperienza da signore degli anelli: Hobbit Motel – soggiornare nella casa degli Hobbit

hobbit-hotel-nuova-zelanda-esterno

Sono tantissime le persone amanti della famosissima saga de “Il Signore degli anelli”, amanti di castelli, maghi e luoghi incantati. Allora cosa c’è di meglio di rivivere in uno di quei posti immersi nel verde dove gli hobbit mangiano, ballano e bevono birra fino all’alba?

Oggi tutto ciò è possibile grazie a Barry Woods (alias Billy Black), un australiano, che ha costruito, seguendo le informazioni tratte dalla trilogia, una vera e propria casa degli hobbit, adibendola a MOTEL, situata all’interno del Woodlyn Park, a circa 2 ore da Auckland, Rotorua e Taupo e solo 2 minuti dalle Caverne Waitomo.


Leggi anche: Bandiere Blu 2021: classifica delle Regioni con le migliori spiagge d’Italia

hobbit-hotel-nuova-zelanda

Questo stravagante progetto turistico è stato citato persino nella Top Ten dei posti più inusuali dove stare nel mondo seguito da più di 30 milioni di persone.

hobbit-hotel-nuova-zelanda-salotto

C’è da aspettarsi che il giro d’affari di Billy Black aumenterà considerevolmente… niente male per un tosatore di pecore divenuto multimilionario grazie ad un’idea tanto strana quanto affascinante dal punto di vista turistico.

Ma le sorprese di questo parco e di Billy Black continuano. Oltre all’Hobbit Motel il Woodlyn Park comprende altri due complessi anomali: “The Waitomo Express” e “Plane Motel“.

Il primo è un autentico vagone degli anni ’50 completamente restaurato ed adibito ad alloggio per un singolo gruppo, in modo da poter apprezzare in assoluto relax la compagnia degli animali della fattoria o il cinguettio degli uccelli; il secondo uno degli ultimi aerei utilizzati in Vietnam.


Potrebbe interessarti: Viaggiare Scambiando Casa

Galleri foto Hotel degli Hobbit in Nuova Zelanda