Meteo 1° settembre 2021: inizia l’autunno meteorologico. Possibile ritorno di Lucifero o l’estate è davvero finita?

01/09/2021

Previsioni meteo mercoledì 1° settembre 2021. Stabilità atmosferica su tutta l’Italia ma qualcosa sta per cambiare in negativo a causa dell’arrivo di una straordinaria perturbazione atlantica. Ci sarà un precoce arrivo dell’autunno o l’estate è pronta a ripartire?

meteo-1-settembre-2021

Previsioni meteo mercoledì 1° settembre 2021: clima e temperature in Italia

Oggi inizia l’autunno meteorologico ovvero la stagione che va dal 1° settembre al 30 novembre.

Con quello che accadrà nei prossimi giorni di settembre 2021 e con le temperature alquanto basse dell’ultima settima, sembra che l’autunno è arrivato abbastanza precocemente.

In questi giorni abbiamo assistito ad una timida rimonta dell’anticiclone africano che, indebolitosi di molto, già a partire dal primo weekend di settembre 2021 permetterà ad una perturbazione di origine atlantica di fare ingresso in Italia e vi assicuriamo che, purtroppo, creerà non pochi problemi.


Leggi anche: Previsioni Meteo autunno inverno 2021 2022: previsto il ritorno de La Nina, stravolgimenti atmosferici già da inizio ottobre

Il dilemma da sciogliere è:“Ritornerà il caldo oppure l’autunno avanzerà precocemente?”.

Sempre facendo riferimento alla storia meteorologica, molte volte l’estate fa fatica ad imporsi nella fase iniziale quindi non è detto che non possa prolungarsi nel finale e questo non è assolutamente un evento raro, anzi.

Avete mai sentito parlare delle cosiddette “Ottobrate”?

meteo-1-settembre-2021-mare

Bene iniziate a pensarci perchè la possibilità del ritorno in grande stile di Lucifero, al momento non è del tutto abbandonata.

Venendo a oggi 1° settembre 2021, sulle Regioni Settentrionali il protagonista indiscusso della giornata sarà il sole anche se qualche innocua nuvola in transito è prevista solo sul basso Piemonte e sull’Emilia Romagna.

Le temperature tenderanno a guadagna 1°/1,5° rispetto alla giornata di ieri.

Anche al Centro ci sarà tanto sole tranne che sulle Regioni affacciate sulla Costa Adriatica dovranno fare i conti con una nuvolosità a tratti anche densa (la possibilità di piogge è esclusa).

Qui le temperature resteranno stazionarie.

Sulle Regioni Meridionali e sulle Isole Maggiori ci sarà pochissima nuvolosità in transito soprattutto sulla Sicilia mentre qualche lieve pioggia è attesa al mattino sul Gargano.

Anche qui le temperature resteranno stazionarie e la Sicilia e la Sardegna con possibili picchi fino a 35°, saranno le più calde d’Italia.


Potrebbe interessarti: Vacanze estive in Italia: le 7 migliori mete dove andare nel 2021