Meteo 27 luglio 2021: forti temporali al Nord e temperature in aumento al Sud. A breve picchi di oltre 45°

Previsioni Meteo martedì 27 luglio 2021. Il maltempo continua a flagellare il Nord mentre l’anticiclone africano sta rendendo le giornate insopportabili al Sud.

meteo-27-luglio-2021

Previsioni Meteo martedì 27 luglio 2021: quali saranno le regioni più colpite dal maltempo ed dove il caldo sarà insopportabile

Se al Nord i fenomeni estremi stanno causando non pochi problemi alle persone e, soprattutto, al turismo, al Sud il clima sta diventando insopportabile nel vero senso della parola.

L’Anticiclone Nord Africano questa volta ha deciso veramente di fare sul serio in quanto nei prossimi giorni sprigionerà una potenza tale da far arrivare le temperature massime oltre i 45°.

Avete letto bene e vi diciamo di più, secondo gli esperti meteo, in alcune zone del Sud e delle Isole Maggiori saranno percepite temperature fini a 48°; per farla breve si vivrà in un vero e proprio “forno naturale”.

Adesso veniamo ad oggi e vediamo quale sarà l’andamento meteorologico da Nord a Sud.

Durante il mattino, sulle Regioni Settentrionali il quadro meteorologico non sarà poi così pessimo anche se qualche pioggia, a tratti di carattere temporalesco, è prevista solo sulla Liguria, la Lombardia centrale ed il basso Trentino Alto Adige.

meteo-27-luglio-mare

Purtroppo, durante le primo ore pomeridiane, il maltempo si impossesserà di quasi tutte le Regioni del Nord fatta eccezione della Riviera Romagnola e della Riviera Ligure (di Levante e di Ponente).

Le temperature tenderanno a perdere ancora qualche grado, le massime non supereranno i 28° tranne che sull’Emilia Romagna.

Anche se le temperature sono destinate ad alzarsi (massime comprese tra 32°/34°), sulle Regioni Centrali ci sarà una nuvolosità moderata durante tutta la giornata e qualche lieve ed innocua pioggia è attesa nel pomeriggio soltanto sulle zone interne della Toscana.

Sulle Regioni del Sud il sole scalderà per bene l’intera giornata e le temperature inizieranno a salire vertiginosamente raggiungendo anche picchi di 37°38°.

In Sicilia il sole sarà il protagonista indiscusso della giornata mentre in Sardegna ci sarà una nuvolosità a tratti densa ed a tratti moderata e qualche pioggia innocua è attesa nel pomeriggio nella zona est dell’isola.

Anche qui le temperature inizieranno ad essere alquanto insopportabili.