Meteo Aprile 2021: Festività Pasquali a rischio, come 18 anni fa qualcosa di stravolgente è dietro l’angolo


Previsioni Meteo Aprile 2021: cambio di marcia a partire dai giorni di Pasqua e Pasquetta. Possibile arrivo di un’ondata artica che potrà portare neve a bassa quota.

meteo-aprile-2021


Previsioni Meteo Aprile 2021: dove pioverà e temperature

In questi giorni stiamo vivendo una situazione meteorologica alquanto particolare infatti le temperature registrate sono tipiche di quelle di maggio e in alcune Regioni come la Sicilia e la Sardegna hanno raggiunto anche picchi tipici dell’estate.

A quanto pare questa situazione meteorologica anomala tenderà ad attenuarsi proprio nei giorni di Pasqua e Pasquetta in quanto sull’Italia è atteso l’arrivo di un fronte perturbato che porterà piogge ed, ovviamente, un netto calo delle temperature.

Ormai non bisogna meravigliarsi più di nulla in quanto i classici “scherzi della primavera” ogni anno sono sempre dietro l’angolo.


Leggi anche: Pasquetta 2018 dove andare

Già a partire da Sabato 3 Aprile 2021 le condizioni meteo inizieranno a cambiare in quanto sono previste nuvole in transito da Nord a Sud e le prime piogge cadranno sulle Alpi e sulle zone interne centrali.

Il giorno di Pasqua 2021 si presenterà sotto il segno dell’instabilità soprattutto durante le ore pomeridiane in quanto sono previste forti piogge soprattutto su Lombardia, Liguria, Piemonte e Toscana.

Sul resto delle Regioni la situazione sarà più tranquilla seppur instabile e le temperature tenderanno a stabilizzarsi ovunque raggiungendo così le medie stagionali.

person-768478_1280

Il giorno di Pasquetta 2021 il maltempo è previsto soprattutto sulle Regioni Centro-Settentrionali e sulla Sardegna dove non sono da escludersi forti rovesci temporaleschi accompagnati da intense grandinate.

Per quanto riguarda le Regioni Meridionali la situazione sarà più tranquilla anche se le temperature subiranno un netto calo e qualche pioggia è prevista, sempre durante le ore pomeridiane, sulla Basilicata, zone interne della Campania, alta Puglia e bassa Sicilia.

Se avete fatto già il classico cambio si stagione o magari stavate già pensando ad un’estate anticipata, consigliamo, almeno per il momento, di abbandonare o meglio di accantonare l’idea in quanto qualcosa di stravolgente sta per accadere.

Ebbe si, i dati elaborati dell’ECMWF, il modello climatico europeo a medio e lungo termine, prevedono un secondo colpo di coda dell’inverno subito dopo le Festività Pasquali.


Potrebbe interessarti: Pasquetta 2017 dove andare

Era il 2003 quando durante la prima settimana di Aprile quasi tutta l’Italia si tinse di bianco, anche in questo particolarissimo 2021, la storia potrebbe ripetersi.

Nei prossimi giorni, in merito a questa situazione anomala, seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta