Meteo dal 14 al 18 marzo 2022: temperature da primavera inoltrata poi nuova “ricaduta invernale”

Previsioni meteo da lunedì 14 a venerdì 18 marzo 2022. Saranno giorni dominati da una certa “positività atmosferica” ma a partire da venerdì è atteso uno straordinario ribaltone che coinvolgerà, soprattutto, le regioni centro-meridionali. Ancora siccità al Nord. Ecco più nel dettaglio quale sarà il quadro meteorologico della settimana.

meteo-14-18-marzo-2022

Previsioni meteo da lunedì 14 a venerdì 18 marzo 2022: dove pioverà e temperature

La metà del mese di marzo 2022 inizierà con una decisa stabilità atmosferica e, per sommi capi, ci sarà un vero e assaggio di primavera che, purtroppo, è destinato a durare poco.

A partire da venerdì 18 marzo 2022 è previsto l’arrivo di un nuovo vortice ciclonico pieno di piogge che farà andare giù le temperature, soprattutto le minime, e colpirà le Regioni Centro Meridionali.

Purtroppo sulle Regioni Settentrionali continuerà ad insistere la siccità e tra mercoledì 16 e giovedì 17, con molta probabilità, Sicilia, Sardegna, Campania, Puglia, Lazio, Toscana e Liguria potrebbero essere invase da un carico di sabbia proveniente dal Deserto del Sahara.

Oggi lunedì 14 marzo 2022, il quadro meteorologico sarà molto tranquillo da Nord a Sud, nuvolosità densa è prevista solo sulle Regioni di Nord Est; prevista qualche debole pioggia in Liguria, in serata anche in Piemonte.

meteo-14-18-marzo-2022-sole

Martedì 15 marzo 2022, la situazione meteorologica sarà favorevole, praticamente ovunque, ci saranno pochissime nuvole in transito, a tratti più dense su tutto il comparto settentrionale.

Mercoledì 16 marzo 2022, sarà un’altra giornata particolarmente gradevole da Nord a Sud, soprattutto per quanto riguarda le temperature che saranno da primavera inoltrata grazie al dolce calore dell’Anticiclone Africano.

Già a partire da giovedì 17 marzo 2022, il quadro meteorologico tenderà a ribaltarsi nel vero senso della parola infatti è previsto un notevole aumento della nuvolosità da Nord a Sud e le prime piogge cadranno sulla Sardegna, sulla Sicilia e sulla bassa Calabria.

Venerdì 18 marzo 2022, durante la mattina la situazione meteorologica sarà apparentemente tranquilla ovunque ma, a partire dalle prime ore del pomeriggio, tenderà a colpire il Centro, le Regioni Meridionali affacciate sul Mar Adriatico, sulla Sardegna e sulla estrema Sicilia Occidentale.