Meteo dal 17 al 21 gennaio 2022: ancora incredibile supremazia dell’anticiclone. Ecco quanto durerà

Previsioni meteo da lunedì 17 a venerdì 21 gennaio 2022. Almeno fino a metà settimana l’Anticiclone delle Azzorre non cederà il posto alle incursioni di aria fredda provenienti dalla Russia e dal Nord Europa, in ogni caso è previsto un nuovo cambiamento climatico. Vediamo più nel dettaglio quale sarà il possibile quadro meteorologico.

meteo-17-21-gennaio-2022

Previsioni meteo da lunedì 17 a venerdì 21 gennaio 2022: clima e temperature

Lo scorso weekend del 15 e 16 gennaio è stato puramente primaverile su tutta l’Italia, il problema è che stiamo ancora alla metà del mese ovvero nel pieno dell’inverno.

A quanto pare, anche durante questa settimana, l’Anticiclone delle Azzorre non ha intenzione di lasciare il “Belpaese” tenendo ancora in disparte possibili incursioni di aria fredda provenienti dal Nord Europa e dalla Russia.

Nel frattempo vi anticipiamo che, analizzando più modelli climatici, gli esperti meteo hanno visto qualcosa di incredibilmente straordinario pronto a “scoppiare” a causa dell’anomalo riscaldamento della stratosfera terrestre; stiamo parlando di mega ondate di freddo simili o addirittura più rigide di quella del 1985.

Venendo alla settima dal 17 al 21 gennaio 2022, i primi cedimenti dell’Anticiclone delle Azzorre sono previsti a partire da giovedì 20 e vediamo più nel dettaglio quale sarà il probabile quadro meteorologico.

Lunedì 17 gennaio 2022, sulle Regioni Settentrionali, per tutta la giornata, ci sarà alternanza di nuvole e sole e piogge, seppur di lieve entità, sono previste sulla Liguria e sull’alta Toscana.

meteo-17-21-gennaio-2022-sole

Anche al centro la situazione meteorologica sarà pressochè la stessa e piogge sono previste solo sul versante tirrenico.

Al Sud e sulle Isole Maggiori sono previste lievissime piogge solo sulla bassa Campania e sulla bassa Calabria Ionica.

Martedì 18 gennaio 2022, su tutta l’Italia splenderà il sole e l’Anticiclone delle Azzorre sarà il vero protagonista.

Mercoledì 19 gennaio 2022 sono previste nuvole in transito solo sul versante tirrenico e sulle Isole Maggiori.

Giovedì 20 gennaio 2022 si inizieranno a percepire i primi segnali di cedimento dell’Anticiclone delle Azzorre e le Regioni dove il tempo tenderà a guastarsi maggiormente, saranno quelle del Sud.

Anche venerdì il quadro meteorologico sarà lo stesso e, almeno per il momento, la data della fine di questa straordinaria ondata di caldo non è certa.

Le temperature resteranno ben al di sopra delle medie stagionali ovunque, soprattutto le massime.