Meteo dal 4 all’8 luglio 2022: il super caldo ha i giorni contati. Finalmente la tanto attesa tregua

Previsioni meteo da lunedì 4 luglio a venerdì 8 luglio 2022. L”Anticiclone Africano Caronte ha i giorni contati in quanto, tra mercoledì 6 e giovedì 7 luglio, aria fresca in veloce discesa dal Nord Europa tenderà a far calare le temperature dapprima sulle Regioni Settentrionali, poi sul resto dell’Italia.

meteo-4-8-luglio-2022

Previsioni meteo da lunedì 4 luglio a venerdì 8 luglio 2022: temperature da Nord a Sud

Dopo questo lunghissimo periodo di vera sofferenza causata da questa lunghissima e straordinaria ondata di calore, con assoluta certezza possiamo comunicarvi che la situazione sta per cambiare ci sarà, finalmente resa la vita più facile, come si suol dire.

Fortunatamente, l’Anticiclone Nord Africano ribattezzato con il nome di “Caronte”, tenderà a lasciare gradualmente l’Italia facendo spazio ad incursioni di aria più fresca proveniente dal Nord Europa che faranno abbassare le temperature, anche uguali alle medie stagionali.

Oggi lunedì 4 luglio 2022, su tutta l’Italia ci sarà bel tempo, le alte temperature e l’afa saranno ancora le vere protagoniste e qualche temporale pomeridiano è atteso solo sulle Regioni di Nord Est.

Martedì 5 luglio 2022, il quadro meteorologico sarà perfettamente uguale a quello del giorno prima.

Mercoledì 6 luglio 2022 sarà l’ultimo giorno del super caldo estenuante anche se, tutto sommato, la giornata sarà soleggiata da Nord a Sud e qualche lieve pioggia è attesa solo sull’arco alpino.

meteo-4-8-luglio-2022-temperature

Giovedì 7 luglio 2022, durante le ore del mattino al Nord si noterà una certa e densa nuvolosità anche se non sono attese piogge mentre sul resto dell’Italia ci sarà tanto sole.

A partire dalle ore pomeridiane, sono attesi rovesci temporaleschi sulle Regioni di Nord Est, sulle Marche, sull’Abruzzo e sull’Umbria: cieli sereni o poco nuvolosi in serata.

Venerdì 8 luglio 2022 ci saranno nuvole in transito da Nord a Sud e qualche pioggia è attesa sul Veneto e sulle zone centrali della Sardegna Orientale.

Per quanto riguarda le temperature, queste saranno più consone al periodo al Centro Nord mentre al Sud e sulle Isole Maggiori è atteso un sensibile calo termico che, in ogni caso, porrà fine all’ondata di calore.