Meteo dal 6 al 10 giugno 2022: Scipione frena la corsa. In arrivo piogge e temperature più sopportabili. Quanto durerà?

Previsioni meteo da lunedì 6 giugno a venerdì 10 giugno 2022. E’ previsto l’arrivo della perturbazione n° 3 del mese che destabilizzerà il quadro meteorologico su tutta l’Italia. Rovesci temporaleschi, accompagnati da raffiche di vento e grandinate, colpiranno sia le Regioni del Nord che quelle del Sud. Temperature in calo ovunque.

meteo-6-10-giugno-2022

Previsioni meteo da lunedì 6 giugno a venerdì 10 giugno 2022: clima e temperature da Nord a Sud

Dopo il primo weekend di giugno 2022 segnato da temperature straordinarie nonostante le piogge che hanno colpito gran parte delle Regioni Settentrionali, questa settimana qualcosa dovrebbe cambiare, almeno in parte.

Secondo gli ultimissimi dati elaborati dal modello climatico europeo (ECMWF), durante il corso della settimana, l’Anticiclone Africano Scipione dovrebbe mollare momentaneamente la presa garantendo l’ingresso di aria più fresca ed instabile proveniente dall’Atlantico; stiamo parlando della perturbazione n°3 del mese di giugno 2022.

Questa perturbazione, caratterizzata da intensi rovesci temporaleschi, forti grandinate e raffiche di vento, colpirà, indistintamente, da Nord a Sud.

Nota positiva è che le temperature tenderanno ad essere decisamente più gradevoli ma comunque saranno al di sopra delle medie stagionali, soprattutto al Sud e sulle Isole Maggiori.

Oggi, lunedì 6 giugno 2022, il tempo sarà straordinariamente soleggiato su tutta l’Italia e le temperature saranno ancora roventi all’estremo Sud e sulle Isole Maggiori dove sono previsti picchi di 40°.

meteo-6-10-giugno-2022-nuvole

Martedì 7 giugno 2022, la perturbazione n°3 del mese si impossesserà di gran parte delle Regioni Settentrionali e, soprattutto durante le ore pomeridiane, sono previste piogge, a tratti anche insistenti, praticamente ovunque.

Sul resto della penisola i cieli saranno sereni o poco nuvolosi.

Mercoledì 8 giugno 2022, le temperature inizieranno a calare sensibilmente su tutta l’Italia e qualche pioggia pomeridiana è attesa sul Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, sulle zone interne della Toscana, sull’Umbria, sulle Marche e sull’Abruzzo; attesi miglioramenti in serata.

Giovedì 9 giugno 2022, la perturbazione lascerà definitivamente le Regioni Centro Settentrionali e si trasferirà al Sud dove sono previste piogge tranne che sulla bassa Calabria; bel tempo sulle Isole Maggiori.

Venerdì 10 giugno 2022, inizierà di nuovo a splendere il sole su tutta l’Italia.

A partire dal prossimo weekend, può succedere di tutto soprattutto il ritorno di Scipione.