Meteo fine novembre ed inizio dicembre 2022: ancora piogge, freddo e neve. Ecco le regioni interessate dal maltempo

Previsioni meteo fine novembre ed inizio dicembre 2022. Italia nella morsa di continui e ripetuti vortici ciclonici. L’alta pressione resta ben lontana dal Paese. Previste piogge a tratti insistenti, neve a bassa quota e temperature al di sotto delle medie stagionali. Ecco quali saranno le regioni italiane che dovranno fare i conti con il maltempo.


meteo-fase-piovosa
(ph credit meteogiugliacci.it)

Previsioni meteo fine novembre ed inizio dicembre 2022: come sarà il tempo

Notizia meteo ormai certa è che il mese di novembre 2022 non finirà nel migliore dei modi e dicembre inizierà altrettanto.

Ancora per un pò di tempo l’alta pressione si manterrà ben distante dal bacino del Mediterraneo e, quindi, anche dall’Italia e consentirà a ripetuti e continui vortici ciclonici di abbattersi sul “Belpaese”, purtroppo anche in modo severo.

Oggi, martedì 29 novembre 2022, l’Italia verrà nuovamente coinvolta da una nuova perturbazione, la n°10 del mese, che interesserà quasi tutte le Regioni Settentrionali, le Isole Maggiori e la bassa Calabria.

Questa perturbazione insisterà ancora mercoledì 30 novembre e giovedì 1° dicembre 2022 e le zone maggiormente interessate dal maltempo saranno per lo più le Regioni Meridionali e la Sicilia.

A partire da venerdì 2 dicembre 2022 è previsto l’arrivo della perturbazione n°1 del mese che tenderà a colpire su gran parte delle Regioni Centrali, quelle di Nord Ovest e quelle Tirreniche.

La neve cadrà intorno agli 800 metri di altitudine sull’Appennino Settentrionale mentre sull’Appennino Centrale intorno ai 900/1000 metri.

Per quanto riguarda le temperature, queste saranno al di sotto delle medie stagionali soprattutto al Nord; insomma saranno di stampo tipicamente invernale.