Meteo giugno 2021: è arrivato Scipione l’Africano, temperature record ma il maltempo è di nuovo dietro l’angolo

Previsioni meteo giugno 2021. Finalmente l’alta pressione prende il sopravvento. Temperature in netta salita ma qualcosa di negativo è alle porte. Vediamo più nel dettaglio cosa accadrà.

girl-622534_1280

Previsioni Meteo prima settimana di giugno 2021: dove farà più caldo in Italia, clima e temperature

Per questi primi giorni di giugno 2021, finalmente il quadro meteorologico sarà positivo su tutta l’Italia ma purtroppo la settimana prossima (dal 7 giugno 2021) la situazione tenderà a peggiorare.

Almeno per ora possiamo goderci il tanto atteso anticiclone ribattezzato con il nome di Scipione L’Africano che farà alzare vertiginosamente i “termometri” da Nord a Sud.

Questa prima ondata di caldo produrrà i suoi effetti a partire da oggi 3 giungo 2021 infatti sono previste temperature alquanto roventi soprattutto sulle Regioni Centro-Settentrionali.


Leggi anche: Cefalonia vacanze consigli

Secondo gli esperti meteo questa fase di alta pressione dovrebbe concretizzarsi il prossimo e primo weekend di giugno 2021.

Vediamo più nel dettaglio come sarà il tempo da Nord a Sud e quali saranno le temperature massime.

meteo-giugno-2021-mare

Assodato che oggi 3 giugno 2021 sarà una giornata davvero molto piacevole anche se su Piemonte, Lombardia e Basilicata sono previsti improvvisi rovesci temporaleschi, domani venerdì 4 giugno 2021 sulle Regioni Centro-Meridionali e sulle Isole Maggiori splenderà il sole mentre sulle Regioni Settentrionali ci saranno nuvole in transito e qualche piovasco è previsto durante le ore pomeridiane sul Trentino Alto Adige.

Purtroppo, già a partire da sabato 5 giugno 2021, il quadro meteorologico tenderà a peggiorare soprattutto sulle Regioni Centro-Settentrionali infatti durante le ore pomeridiane sono previste piogge, praticamente ovunque fatta eccezione dell’estremo Sud e delle Isole Maggiori (qualche pioggia è prevista in Basilicata).

Domenica 6 giugno 2021 la situazione meteorologica sarà apparentemente tranquilla durante le ore mattutine mentre durante le ore pomeridiane tenderà a peggiorare decisamente sempre e soprattutto sulle Regioni Centro-Settentrionali.

Secondo gli ultimissimi dati elaborati dal modello climatico europeo ECMWF, la settimana prossima dovremmo ripiombare in una nuova fase instabile che porterà piogge su quasi tutta l’Italia e creerà non pochi problemi.

In merito a questa cosa seguiranno aggiornamenti.