Meteo inverno 2024: la stagione fredda è davvero finita? Ecco cosa ci dico gli ultimi aggiornamenti

Aggiornamento previsioni meteo inverno 2024. Gli ultimi dati elaborati dai principali modelli previsionali non sono assolutamente confortanti, purtroppo. Anche se è ancora presto per dire che la “stagione fredda” è finita, all’orizzonte non si fiutano scossoni eclatanti e l’unica speranza di salvezza è un futuro “split del Vortice Polare. Ecco più nel dettaglio cosa potrebbe accadere.

meteo-inverno
(ph credit www.voloscontato.it)

Come finirà l’inverno 2024? Ecco gli ultimi aggiornamenti riguardanti il mese di febbraio

Più avanti andiamo e più le cose si mettono male, purtroppo c’è poco da fare.

Ormai la nuova normalità delle ultime stagioni invernali, compresa quella attuale, è stata:”poco neve, assenza di perturbazioni atlantiche per molto tempo, prevalenza di sole e clima eccezionalmente mite”.

La supremazia anticilonica si sta facendo particolarmente insistente durante questa fase finale di gennaio 2024 e all’orizzonte non si intravedono scossoni, almeno per il momento; pensate che, secondo gli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Europeo ECMWF, l’alta pressione potrebbe persistere fino alla prima decade del mese di febbraio.

Giusto per rendere l’idea, lo zero termico nei prossimi giorni lo troveremo a 3900 metri d’altitudine, sulle Regioni Centrali e, soprattutto, al Sud e sulle due Isole Maggiori le temperature potrebbero addirittura superare i 20°.

Il caldo anomalo si farà sentire anche sulle zone particolarmente soleggiate come le Alpi e gli Appennini quindi, di conseguenza, la neve inizierà a sciogliersi ingrossando con largo anticipo i torrenti.

Tirando le somme, anche se ondate di freddo degne di una notizia eclatante non si vedono all’orizzonte, non si possono escludere affondi artici di breve durata che non andrebbero a cambiare il quadro generale di una stagione ormai stravolta da tempo.

Concludendo non possiamo dire che l’inverno è finito ma possiamo azzardare dicendo che sta volgendo al termine.

meteo-marzo-aggiornamento
(ph credit Shutterstock)

Perchè l’inverno è una stagione stravolta? Esiste ancora una speranza di salvezza?

Sono tre i fattori che stanno stravolgendo l’inverno:”la diminuzione del ghiaccio artico, il comportamento del Vortice Polare e la ciclicità climatica”.

I primi due fattori non possono che essere strettamente collegati alla ciclicità climatica”.

Dovete sapere che solo pochissimi scienziati sostengono che i cambiamenti climatici sono parte di un ciclo naturale mentre la stragrande maggioranza sono dovuti dall’attività dell’essere umano.

Purtroppo i cambiamenti climatici in atto ed il riscaldamento globale non possono essere più fermati ma se tutti i Governi andassero nella stessa direzione potremo almeno limitare i danni investendo in energie rinnovabili, adottare uno stile di vita più sostenibile e, ovviamente, riducendo drasticamente i gas serra.