Meteo luglio 2022: Quando finirà il super caldo? C’è una possibile data

Aggiornamento meteo fase finale di luglio. All’orizzonte, finalmente, è previsto l’arrivo di qualche pioggia. Purtroppo una probabile fine calura non sarà per tutti in quanto correnti di aria più fresca potrebbero portare un pò di frescura solo sulle Regioni Settentrionali. Ecco più nel dettaglio cosa potrebbe accadere.

meteo-luglio-2022-fine-caldo

Aggiornamento meteo fase finale di luglio: ecco quali saranno le regioni che si rinfrescheranno

Se lo zero termico, la quota alla quale si registrano temperature di zero gradi nella libera atmosfera, negli ultimi giorni ha raggiunto un’altitudine di 4800 metri, non è affatto un bene; pensate che anche il ghiaccio sulla vetta del Monte Bianco (4809 metri di altezza) si sta sciogliendo.

Luglio è, di regola, il mese più caldo dell’anno e, a dir la verità, durante questa incredibile ed anomala estate 2022 sta dando il meglio di sè e, purtroppo, il caldo asfissiante, accompagnato da afa e da un forte irraggiamento solare, sta creando non pochi problemi a persone e cose.

La domanda che tutti ci stiamo ponendo ormai da tempo è:“Quando finirà questa super fiammata di super caldo africano”.

Qualche giorno fà era previsto un break dalla calura a partire dal weekend del 24 e 25 luglio 2022 ma, secondo gli ultimissimi aggiornamenti meteo ECMWF, il tutto è stato rinviato al 27/28 luglio; insomma una questione di giorni.

meteo-luglio-2022-fine-caldo-?

Proprio durante questi giorni, l’Anticiclone Nord Africano “Apocalisse” potrebbe cedere ad incursioni di aria più fresca proveniente dal Nord Europa e violenti temporali accompagnati da intense grandinate sono da tenere bene in considerazione.

A quanto pare questo “break refrigerante” dovrebbe colpire solo le Regioni Settentrionali mentre al Centro Sud e sulle Isole Maggiori la bolla sahariana continuerà a tenere le temperature elevatissime.

A questo punto, un’altra domanda nasce spontanea:“Quando durerà questo break refrigerante”.

Almeno per il momento è prevista una durata men che minima.

Queste notizie, vista la distanza temporale, meritano ulteriori approfondimenti.